Panasonic crea un gatto che scoreggia: è andato a ruba – VIDEO

Panasonic ha creato un gatto che scoreggia, un piccolo robottino che fa l’ultima cosa che associamo ad un compagno di giochi automatizzato.

Nicobo
Nicobo il gatto scoreggione (screenshoot)

Panasonic è un’azienda storica, che da decenni esiste sul mercato e continua a ritagliarsi uno spazio che per tante altre aziende continua ad essere un sogno. Ebbene ora ha alzato l’asticella ed aperto la finestra, portando la fantasia e la voglia di creare qualcosa di divertente e unico ad un nuovo livello. Infatti in queste ore è stato annunciato ufficialmente Nicobo. Parliamo di un piccolo robot-pet che non vi risolverà dei problemi, ma certamente vi allieterà la giornata. E i modi per farlo sono davvero tanti. Innanzitutto la morbida texture e degli occhietti molto realistici, che vi seguono. Poi c’è la buffa coda, che si muove in modo realistico. E infine, pur non mangiando, ci sono tutti i suoni tipici della digestione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Jeff Bezos controsorpassa Elon Musk: è l’uomo più ricco del mondo

Panasonic crea un gatto che scoreggia: è andato a ruba – VIDEO

Nicobo sul mobile (screenshoot)

Il piccolo Nicobo infatti è un gatto robotico che pur non nutrendosi di nulla che non sia elettricità, scoreggia. Ebbene sì, la nuova era dell’automazione per Panasonic risiede in un miglioramento delle prestazioni sonori, con peti che verranno emessi in modo casuale dal vostro animaletto. Nicobo è andato letteralmente a ruba, con tutti i 320 esemplari costruiti che sono andati a fuga in pochi minuti, malgrado il costo di 300 dollari non sia proprio esiguo. Di seguito il video di Nicobo, vi aggiorneremo se e quando Panasonic deciderà di allargare la produzione del nuovo gatto scoreggione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clubhouse, vendita degli inviti e deep fake: l’allarme di Kaspersky