OxygenOS 11, in arrivo una nuova funzione “presa” dai Pixel

OxygenOS 11
Tutte le principali novità dell'update (Screenshot)

Secondo quanto riportato sul forum dei OnePlus, dal 2021 su OxygenOS 11 arriverà una nuova funzione che già esiste sui Pixel

Tra le varie aziende che stanno lavorando sui propri sistemi operativi con sempre più insistenza, c’è sicuramente OnePlus. Il colosso hi-tech ha infatti in serbo tantissime funzionalità nuove e molto interessanti per la sua nuova versione del software OxygenOS 11. Secondo quanto riferito da alcuni utenti sul forum dei OnePlus, ci sarebbe una nuova feature in arrivo che ricorda molto Android e i Pixel.

Nello specifico, diversi OEM stanno sviluppando alcune migliorie alle loro skin personalizzate, che sono basate su Android 11. Tra le tante novità, potrebbe esserci l’arrivo degli sfondi Digital Wellbeing. Implementati da Big G con Android 9, offrono agli utenti una finestra generale sulle abitudini di utilizzo dello smartphone, per aiutarli a raggiungere un utilizzo più “sano” del dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple, AirTag non prevede l’utilizzo per determinati scopi

OxygenOS 11, potrebbero arrivare gli sfondi Digital Wellbeing

OnePlus 8T (on Leaks)
La feature è molto simile a quella già implementata da Google con Android 9 (on Leaks)

Si tratta di una novità molto interessante, che potrebbe arrivare ufficialmente nel 2021 con la release per tutti di OxygenOS 11. Gli sfondi Digital Wellbeing – già visti sui dispositivi Android – migliorerebbero di molto le skin personalizzate dei dispositivi One Plus. Al momento è solo una voce, ma pare che addirittura un membro dello staff abbia confermato che è in lavorazione una feature del genere. Inoltre, il moderatore ha confermato anche che i nuovi wallpaper potrebbero arrivare ufficialmente il prossimo anno.

Da quanto Google ha lanciato il Digital Wellbeing con Android 9, tantissime app hanno sviluppato i propri software che si collegano al “benessere digitale”. Tra questi, c’è “Activity Bubbles” che fa cadere una bolla sul display ad ogni sblocco, oppure “Screen Stopwatch” che calcola il tempo di visualizzazione dello schermo con un orologio.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 12, come sfruttare la fotocamera: i consigli di Apple – VIDEO