OnePlus Nord, l’aggiornamento Android 11 è ormai in dirittura di arrivo

OnePlus Nord è pronto a ricevere l’aggiornamento Android 11 con le ultime novità della OxygenOS. Il produttore di Shenzhen ha infatti ufficializzato in queste ore le tempistiche di rilascio, unitamente al programma di update degli smartphone OnePlus più datati.

Aggiornamento Android 11 su OnePlus Nord
La nuova versione della OxygenOS con a bordo Android 11 (OnePlus.net)

OnePlus accelera verso il completo rilascio di Android 11. L’ultima versione del sistema operativo mobile di Google, finora caratteristica esclusiva dei terminali più recenti dell’azienda cinese – tra cui l’ultimo nato, OnePlus 8T – è infatti in predicato di approdare nelle prossime ore anche su OnePlus Nord, per inciso apprezzato smartphone economico impreziosito dal supporto al 5G e da specifiche tecniche completissime, tra le quali merita senz’altro menzione il refresh rate a 90Hz, il processore Snapdragon 765G di Qualcomm (lo stesso degli ultimi Google Pixel) e una tripla fotocamera posteriore mutuata dall’assai più costoso OnePlus 8.

OnePlus Nord è infatti riuscito a riscuotere un ampio successo, segno che la nuova strategia commerciale abbozzata dal produttore di Shenzhen – peraltro replicata dai più recenti OnePlus N10 5G e N100, in attesa del lancio del primo smartwatch OnePlus con a bordo WearOS – si è rilevata corretta. Malgrado il nuovo posizionamento su fasce di mercato assai più economiche, la società capeggiata da Pete Lau intende comunque far fede alla sua caratteristica senza dubbio più distintiva: il supporto costante e reiterato nel tempo. In questo senso, OnePlus Nord non vuol essere certamente da meno, dal momento che l’aggiornamento Android 11 è ormai dietro l’angolo, seppure dapprincipio in beta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi, nove in condotta: tante novità o solo rebranding?

Le tempistiche di rilascio di Android 11 su OnePlus Nord e sugli altri smartphone OnePlus

aggiornamento Android 11 sugli smartphone OnePlus
La parte posteriore di OnePlus 6, smartphone che ha già ricevuto due major update (PixaBay)

Come ufficializzato in un apposito post presente all’interno del forum ufficiale, l’aggiornamento Android 11 su OnePlus Nord è infatti atteso nelle prossime ore, segnatamente nella giornata di lunedì 4 gennaio. L’azienda cinese, come da sua tradizione, partirà tuttavia con una versione “Open Beta” del major update di cui si discorre, nell’ottica di un lavoro di affinamento della piattaforma software, anche grazie al prezioso contributo della community.

Pertanto, i possessori di OnePlus Nord non riceveranno automaticamente – almeno in questa prima fase – l’aggiornamento Android 11 via OTA, ma potranno installarlo – laddove volessero sperimentare in anteprima le novità della nuova versione della OxygenOS 11 – in modo manuale, recandosi all’interno del sito ufficiale dell’azienda: si tratta, ad ogni buon conto, di update generalmente stabili per l’uso quotidiano, peraltro ulteriormente aggiornabili via OTA. Tra il rilascio beta di Android 11 (previsto per l’appunto per domani, ndr) e la distribuzione invece definitiva della nuova versione del sistema operativo mobile di Google dovrebbero trascorrere un paio di settimane.

Discorso diametralmente diverso per gli smartphone OnePlus più datati, il cui programma di aggiornamento ad Android 11 sarà definito soltanto nel prosieguo. In particolare, OnePlus 7 e OnePlus 7T (con le annesse varianti “Pro”) saranno aggiornati all’Open Beta della OxygenOS 11 una volta chiusa l’attuale fase Closed  Beta, resa necessaria per effetto dell’emersione di alcuni problemi con la crittografia: in questo senso, ci aspettiamo novità a partire dalle prossime settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi Mi 11 anticipa l’arrivo di un nuovo Qualcomm Snapdragon

Tempistiche non meglio definite invece per OnePlus 6, OnePlus 6T e gli ultimi OnePlus N10 5G e N100: l’unica certezza è che saranno ufficialmente aggiornati ad Android 11. Un dettaglio di non poco conto, specie se consideriamo che la serie OnePlus 6 può già fregiarsi di due major update.