OnePlus 10 Pro, cosa sapere sul nuovo smartphone top di gamma 2022

Dopo Xiaomi 12 e 12 Pro, sta per arrivare un nuovo smartphone top di gamma 2022. Ecco cosa sapere sul OnePlus 10 Pro

OnePlus 10 Pro cosa sapere
L’uscita di OnePlus 10 Pro è sempre più vicina (Screenshot YouTube)

Motorola e Xiaomi hanno ufficialmente aperto la strada ai nuovi smartphone top di gamma del 2022 e lanciato un guanto di sfida ai principali competitors su base Android e non solo. In attesa della risposta di Samsung, con la sua serie Galaxy S22 che segnerà il ritorno, seppur sotto mentite spoglie, del successore dello storico Galaxy Note 20 Ultra, un altro contendente è sempre più vicino a mostrare il risultato del proprio lavoro: si tratta di OnePlus.

Come confermato da un post di Pete Lau, amministratore delegato e fondatore della società cinese, la nuova generazione di smartphone OnePlus arriverà a gennaio e avrà come punto di partenza il processore Snapdragon 8 Gen 1, lo stesso di Xiaomi 12 e 12 Pro. L’attenzione della rete è stata rivolta finora al OnePlus 10 Pro, il modello più rifinito dell’intera serie nonché il dispositivo che dovrebbe sfidare i rivali più quotati per via di una scheda tecnica senza sbavature e con una attenzione certosina al comparto fotografico, ancora affidato in patnership a Hasselblad.

OnePlus 10 Pro: design e scheda tecnica

Proprio la versione Pro è stata oggetto di alcuni avvistamenti sul web, con appositi render che hanno permesso di immortalare lo smartphone in tutte le sue angolazioni e di mettere un punto sul suo aspetto estetico. OnePlus 10 Pro sarà simile al modello di generazione precedente: avrà ancora bordi curvi (addirittura più curvi rispetto a 9 Pro, con l’obiettivo di migliorare la presa), una fotocamera frontale di tipo punch-hole posizionata nell’angolo in alto a sinistra e un posteriore con il logo OnePlus al centro della scocca e un vistoso gruppo di ottiche fotografiche. Proprio quest’ultimo aspetto segnerà il maggior distacco dal OnePlus 9 Pro per via di alcuni punti di contatto con la serie Galaxy S21 di Samsung, dalla quale sembrerebbe esser stata ripresa la protuberanza della fotocamera che si fonde, quasi a mo’ di linguetta, con il resto del telaio. E poi ci sarà una nuova colorazione verde foresta.

OnePlus ha insomma scelto di perseguire una strada conservativa, perfezionando il modello precedente con alcuni ritocchi che dovrebbero puntare alla concretezza e migliorare l’esperienza utente. Il salto generazionale sarà invece più marcato in punto di componentistiche hardware, considerato che la scheda tecnica di OnePlus 10 Pro sarà improntata su evidenti elementi di modernità. Oltre al processore Snapdragon 8 Gen 1, troveremo a bordo un display OLED da 6,7 pollici di tipo LTPO con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e risoluzione QHD+, una batteria da 5.000 mAh con ricarica rapida da 80 W e ricarica wireless da 50 W (la stessa di OnePlus 9 Pro) e un quantitativo di storage variabile (da 128 a 256 gigabyte) basato sullo standard UFS.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Attenzione massima a Echelon, il malware che prende di mira i portafogli crittografici

OnePlus 10 Pro apripista della nuova OxygenOS

L’elemento di maggiore interesse sarà tuttavia il comparto fotografico e della UI. Per il primo, ci si aspetta soprattutto un affinamento del software che, grazie al nuovo ISP del chipset di Qualcomm, dovrebbe portare grossi benefici negli scatti in notturna. I sensori, invece, dovrebbero essere gli stessi, quantomeno nella loro risoluzione: 50 megapixel per il modulo ultra-grandangolare, fotocamera primaria da 48 megapixel e un sensore teleobiettivo 3,3X da 8 megapixel. Sul frontale, troverà posto una fotocamera da 32 megapixel per selfie senza compromessi.

Attenzione anche al software, visto che OnePlus 10 Pro farà da apripista alla nuova versione della OxygenOS basata sulla ColorOS: della prima ci si aspetta un’esperienza fluida, veloce e senza bloatware, mentre della seconda mutuerà la stabilità, ottimizzazione a livello di sistema e funzionalità aggiuntive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La crescita galoppante degli store digitali: nel 2021 scaricate 140 miliardi di app

OnePlus 10 Pro: uscita

L’uscita di OnePlus 10 Pro si materializzerà nei primissimi giorni di gennaio, quantomeno in Cina. L’ex start-up di Shenzhen ha optato per una strategia molto simile a quella di Xiaomi: debutto iniziale in patria, per poi estendere il raggio d’azione anche nel Vecchio Continente. Ci aspettiamo quindi che il nuovo smartphone OnePlus 2022 approdi in Italia tra febbraio e marzo, una finestra temporale caldissima e che segnerà, tra gli altri, l’esordio di Xiaomi 12 Global e dell’intera serie Samsung Galaxy S22.