Nokia e Nasa insieme: 14 mln per rete LTE sulla Luna

Luna (Pixabay)

Nokia e Nasa insieme per un progetto pazzesco: costruire una rete LTE sulla Luna. Le due aziende sono pronte a questo grande passo.

Nokia e Nasa potrebbero molto presto cambiare per sempre la storia dell’esplorazione spaziale con un nuovissimo ed innovativo modo di esplorare il nostro satellite più vicino. Satellite naturale, ovviamente, non quelli che ci consentono di guardare la televisione. Parliamo ovviamente della pallida Luna, un oggetto così vicino a noi eppure così misterioso e affascinante. Non è infatti un segreto il fatto che la Nasa voglia continuare a studiarla e a fare nuove e continue ricerca sulla sua superficie, per scoprire qualcosa di più anche su noi stessi. Inoltre la Luna è un po’ il campo di addestramento per l’esplorazione spaziale, essendo il corpo extraterrestre esplorabile più vicino a noi. Le missioni per visitare con degli astronauti gli altri pianeti del Sistema Solare sono ancora lontane, ma dei passi in quella direzione si stanno facendo, mancano le tecnologie per ridurre il tempo necessario al volo e soprattutto per arrivare col carburante fino a quei pianeti. Intanto Nokia e Nasa stanno per cambiare tutto.

LEGGI ANCHE —> Whatsapp, come messaggiare se stessi: il trucco per ricordare tutto

Nokia e Nasa insieme: 14 mln per rete LTE sulla Luna

Per migliorare e rivoluzione l’esplorazione spaziale, la Nasa ha elargito a Nokia un finanziamento da ben 14.1 milioni di dollari. L’obiettivo? Creare una rete LTE sulla superficie della Luna. Con una tecnologia del genere, infatti, i dati dal corpo extraterrestre al nostro viaggerebbero ad una velocità molto più alta, diminuendo i rischi e aumentando le interazioni con gli astronauti. La Nokia ha da anni questo progetto in mente, ma solo oggi ha ricevuto un finanziamento così ingente. Potremmo quindi presto avere il primo operatore extraterrestre del Sistema Solare.

LEGGI ANCHE –> Whatsapp addio, non funzionerà più su alcuni smartphone: ecco quali