Motorola sfida Apple e Xiaomi: oltre ai flagship in arrivo un dispositivo che guarda al futuro

Non ci sono solo gli smartphone nel futuro di Motorola: una volta perfezionato il lancio del primo flagship con SoC Snapdragon 8 Gen 1, la casa alata punterà sullo stesso settore già preso di mira da Apple

Motorola visore AR
I progetti futuri di Motorola (Unsplash)

Motorola vuole battere tutti sul tempo, sfidando due dei principali produttori dell’industria mobile. In un’intervista rilasciata ad AndroidCentral, il responsabile dell’esperienza dei clienti dell’azienda, Ruben Castano, ha anticipato quelle che saranno le prossime mosse della storica compagnia oggi controllata da Lenovo. E gli sviluppi non riguarderanno soltanto gli smartphone, da sempre cuore pulsante delle strategie di Motorola.

Le parole del dirigente evidenziano un importante cambio di rotta da parte del brand alato, con il segmento premium destinato ad assumere un ruolo cruciale dopo le fortune con i dispositivi mobili di fascia media. In particolare, Motorola sarà tra i primi produttori a lanciare sul mercato uno smartphone alimentato dal recente chipset Snapdragon 8 Gen 1 e rumors dei giorni scorsi hanno indicato nel Moto Edge 30 Ultra il terminale indiziato a fare il suo esordio già durante le prossime settimane. Una partita giocata evidentemente sul filo di lana, considerato che anche Xiaomi ha annunciato esser pronta a togliere i veli al suo nuovo flagship, con un rimando non troppo velato allo Xiaomi 12.

LEGGI ANCHE >>> Mission Impossible ha fatto scuola: questa chiavetta USB è una bomba

Motorola pronta a lanciare un visore VR?

Come detto all’inizio, le strategie di Motorola andranno ben oltre gli smartphone. Lo sentenzia lo stesso Ruben Castano, il quale ha annunciato a sorpresa l’esistenza di un “wearable 5G unico nel suo genere”, con sviluppi attesi già nel 2022. Per quanto generico, il rimando del dirigente dell’azienda potrebbe convergere verso il particolare e futuristico segmento dei visori per la realtà aumentata e virtuale, categoria quest’ultima destinata a trovare sbocco sul finire dell’anno prossimo con l’uscita di Apple Glass.

E come per gli smartphone, Motorola punta ad anticipare la concorrenza, impersonata nel caso di specie dall’azienda di Cupertino. Come anticipato dall’affidabile Evan Blass attraverso il suo profilo Twitter, l’inedito dispositivo di Motorola potrebbe esser quel Project Ironman di cui si è parlato fino a qualche anno addietro, complice una collaborazione tra il carrier americano Verizon e Lenovo, la società madre della compagine alata.

LEGGI ANCHE >>> Smartphone, è ancora allarme esplosioni: praticamente distrutto un Poco M3 [FOTO]

Le caratteristiche del visore sono ovviamente ancora top secret, ma a guardare le immagini condivise dal leakster, sembra esserci già un’idea ben precisa su quella che sarà la parte estetica del dispositivo, impreziosito da un archetto con touchpad progettato direttamente da Motorola. Riuscirà lo storico brand a battere sul tempo Apple? Le sensazioni potrebbero essere positive, per un’azienda intenzionata a far la voce grossa nel segmento premium. E primeggiare – quantomeno da un punto di vista squisitamente temporale – sulla concorrenza sarebbe già un bel biglietto da visita.