Motorola Moto G20, ecco quanto costerà in Europa

Motorola Moto G20 sarà il nuovo smartphone Android a basso prezzo commercializzato dalla compagnia alata controllata da Lenovo. Il dispositivo è già stato certificato dalla FCC e ci sono già indicazioni sul prezzo di vendita finale.

Motorola Moto G20 smartphone economico
Motorola Moto G20 sarà il nuovo smartphone economico della compagnia alata (PixaBay)

Motorola prepara l’assalto al settore degli smartphone economici. La società controllata da Lenovo ha nei piani il lancio di un nuovo dispositivo a basso costo, come confermato inequivocabilmente dalla certificazione dell’ente governativo americano FCC. Il terminale in questione dovrebbe debuttare sotto l’appellativo di Moto G20 e farà sfoggio di un inedito processore “UNISOC T700“, del quale non si conoscono ancora dettagli aggiuntivi: le uniche sommarie informazioni concernono la struttura della CPU, ossia un octa-core con frequenza operativa a 1,82GHz, e l’annessa scheda grafica incorporata ARM Mali-G52.

Motorola Moto G20 non sorprenderà forse per la scheda tecnica, pur vantando un prezzo di listino senza dubbio accessibile al pubblico generalizzato: stando ad alcuni indizi che campeggiano sul sito di un retailer di telefonia spagnolo (tale “ParatuPC”), il nuovo smartphone Android economico dovrebbe debuttare in Europa al costo di 148,07 euro. Probabile che tale cifra possa essere replicata in tutti i principali mercati del Vecchio Continente, tra cui anche quello italiano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> OnePlus 9, nuovi dettagli ufficiali infiammano l’attesa per i flagship 2021

L’autonomia sarà uno dei punti di forza dello smartphone di Motorola

Motorola Moto G20 economico
Motorola Moto G20 potrebbe debuttare a breve (PixaBay)

Un dettaglio di non poco conto fa leva sul quantitativo di spazio di archiviazione interno – ben 64 gigabyte, soglia che spesso e volentieri accompagna dispositivi più costosi – e la mastodontica batteria da addirittura 5.000mAh con annesso supporto alla ricarica rapida da 10W. Pur difettando di informazioni complete in ordine alla scheda tecnica, siamo certi che Moto G20 farà dell’autonomia uno dei suoi punti chiave, forte anche di un processore di fascia non propriamente altissima. Ovviamente va escluso il supporto alle reti veloci 5G – appannaggio degli smartphone di fasce di mercato più blasonate – mentre sul fronte software spicca la presenza nativa del sistema operativo mobile Android 11 di Google con le immancabili personalizzazioni griffate Motorola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> OnePlus Watch si mostra senza veli e strizza l’occhio a Samsung

Le prestazioni di Motorola Moto G20 sono state parametrate di recente dal portale GeekBench, segnando un punteggio di 377 in single-core e di 1320 punti per ciò che concerne il comparto multi-core. Si tratta invero di numeri non propriamente altisonanti, sebbene coerenti con lo spirito economico del nuovo smartphone Motorola. Attendiamo a questo punto la data di presentazione ufficiale che, siamo certi non tarderà ad arrivare, complice la moltitudine di rumors di questi giorni.