Ming-Chi Kuo svela il futuro degli iPad 2022 tra conferme e (poche) novità

L’analista Ming-Chi Kuo ha voluto dire la sua sul futuro degli iPad 2022, anticipando le principali novità che interesseranno la nuova gamma di tablet di Apple.

iPad 2022 novità
Tutte le principali novità degli iPad 2022 (AdobeStock)

Il mercato dei tablet è piuttosto in fermento tra nuove uscite e novità che hanno certamente rinvigorito un settore negli ultimi anni in profondo rosso a causa delle scarse vendite. L’emergenza pandemica ha d’altronde rilanciato l’interesse dei consumatori verso quei dispositivi molto simili agli smartphone ma dotati di un display più grande, strumenti diventati preziosissimi soprattutto in regime di smartworking e didattica a distanza.

Non appare causale che Apple, leader incontrastato del settore con i suoi iPad, abbia voluto rivoluzionare la propria gamma di tablet, rispolverando addirittura quella linea “Mini” che sembrava esser stata fagocitata dagli smartphone. Se il 2021 ha fatto un po’ da rilancio dell’intera categoria, le novità attese per l’anno venturo saranno più orientate verso il consolidamento.

Come riportato infatti dall’analista Ming-Chi Kuo tramite la redazione americana di 9To5Mac, gli iPad 2022 non si distaccheranno troppo dai modelli in circolazione. La fonte ha infatti voluto smentire le ipotesi rilanciate nelle scorse settimane, ad incominciare dai possibili cambiamenti al display del prossimo iPad Air 5: a giudizio dell’analista, la nuova versione non “guadagnerà” pannelli OLED in “stile” iPad Pro, ma sarà costretta a ripiegare sui più conservativi (e attuali) pannelli TFT-LCD a causa di problemi di prestazioni e costi. Il salto “quantico” all’OLED potrebbe essere insomma rimandato al 2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un nuovo trojan minaccia Android: una truffa da milioni di euro sul Play Store

iPad Pro 11 con display mini-LED. iPhone pieghevole non prima del 2024

iPad 2022 novità
L’iPhone pieghevole arriverà non prima del 2024 (AdobeStock)

L’unico modello a beneficiare di novità significative (sia pure scontate e non troppo rivoluzionarie) sarà l’iPad Pro da 11 pollici del prossimo anno, che alla stregua dell’attuale modello da 12,9 pollici sarà impreziosito da uno schermo con tecnologia mini-LED, inaugurata per l’appunto da Apple con il suo miglior tablet in circolazione. Tale standard sarà sdoganato dal gigante di Cupertino anche sui futuri MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Altresì scontata la presenza del chipset M2 che potrebbe debuttare già quest’anno sui computer portatili della “mela”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp guarda alla versatilità: importanti novità in arrivo su iOS

Infine, un accenno sul fantomatico progetto legato all’iPhone pieghevole. A detta di Kuo, Apple starebbe già lavorando a stretto gomito per rivoluzionare la sua gamma di smartphone, ma per novità significative bisognerà attendere almeno il 2024.