Quali sono i migliori caricatori type C in circolazione? Li abbiamo raccolti per voi

Contiene link di affiliazione.

L’avvento dei caricatori type C ha sicuramente reso più facile le cose agli utenti che spesso si trovavano a dover lottare per mettere in ricarica il proprio smartphone senza trovare mai il verso giusto. Questi connettori sono a forma ovale e simmetrica e, rispetto al classico caricatore USB, presentano una montagna di vantaggi: dal non avere un verso corretto di inserimento all’essere utilizzabili con caricatori dagli amperaggi maggiori, finendo per alimentare elettricamente e senza problemi anche dispositivi molto esosi dal punto di vista energetica.

un filo con uscita usb c
Migliori caricatori type C (Cellulari.it)

Se non volete sbagliare e l’obiettivo è andare sul sicuro vi consigliamo questo 2 pack caricatore USB C che abbiamo inserito nella nostra guida come il migliore anche per il fatto che si adatta facilmente a qualsiasi tipo di dispositivo. Se invece volete sbizzarrirvi, andando ad analizzare i più performanti sul mercato, vi consigliamo di proseguire nella lettura di questa guida pratica e davvero strutturata per cercare di farvi prendere la scelta migliore rispetto alle vostre esigenze.

Caricatori type C, i migliori

Il migliore

una ragazza al computer con davanti una presa
Il migliore caricatore type c (Amazon) Cellulari.it

Fermi, fermi, fermi un attimo, se vi serve un caricatore type C di livello scegliete questo 2 Pack Caricatore USB C che si adatta praticamente a tutti i tipi di dispositivi e che costa veramente poco, inoltre lo trovate in questo periodo anche al 7% di sconto su Amazon. Si tratta di un caricatore veloce e molto efficiente con una potenza in uscita di 5V 3A. La spina a doppia porta inoltre offre due compatibilità con prese semplici USB e appunto Type-C.

Un caricatore che si interessa anche alla vostra sicurezza visto che è costruito con materiali PC resistenti al fuoco e con misure di protezione da cortocircuiti, sovracorrente, sovratensioni e anche surriscaldamento. Senza dimenticare che si tratta di un dispositivo di piccole dimensioni e molto leggero, una cosa fondamentale in questo senso perché è un prodotto che porteremo sempre con noi durante gli spostamenti giornalieri.

Vedi su Amazon

L’economico

un caricatore usb c attaccato al muro per caricare un cellulare
Migliori caricatori type c: L’economico (Amazon) Cellulari.it

Sebbene il precedente caricatore type C fosse già abbastanza economico, vi abbiamo voluto inserire in guida uno che lo è ulteriormente e cioè l’Ultra Fast Rapido che viene meno di 10 euro ed è dunque adatto a ogni tipo di tasca. Potrete utilizzarlo per ricaricare i vostri device portatili a partire da iPhone, Samsung, Huawei, Oppo e qualsiasi altro tipo di smartphone con una versatilità che diventa davvero molto interessante anche per chi cambia spesso device.

Grazie alla funzione 3X Faster è un prodotto che ha una velocità tre volte più potente rispetto ai consueti caricabatterie e per questo diventa ancor più un prodotto da scegliere senza pensarci su due volte. Un caricatore che è stato studiato anche per farvi caricare i vostri dispositivi in totale sicurezza e senza nessun tipo di pericolo durante la ricarica.

Vedi su Amazon

Quello della Apple

caricatore apple
Migliori caricatori type c: quello della Apple (Amazon) Cellulari.it

Chi ha un iPhone (clicca qui per vedere i nuovi modelli) non può esimersi dallo scegliere questo tipo di caricatore type C che meglio si adatta rispetto gli altri ai dispositivi della famosa azienda di Cupertino rappresentata da una mela morsa in parte. Oltre ai vostri iPhone potrete ricaricare anche iPad e quant’altro con un dispositivo estremamente affidabile e che riuscirà a salvaguardare le funzioni dei vostri dispositivi, senza creare loro problemi.

Va specificato che il cavo di ricarica è venduto separatamente e che il caricatore può essere adattato a qualsiasi cavo con doppia uscita USB C. Qual è il motivo principale per cui acquistarlo? La velocità di ricarica che vi regalerà la possibilità di non perdere tempo dietro a interminabili sessioni in cui il nostro iPhone sarà costretto a rimanere attaccato a una spina.

Vedi su Amazon

Il più potente

caricatore usb c con sotto uno smartphone e varie prese
Migliori caricatori type c: Il più potente (Amazon) Cellulari.it

È impressionante la potenza di questo caricatore 2-Pezzi da 40W e 4 porte, di cui due USB e due USB-C, per ricaricare contemporaneamente quattro differenti device e risparmiare anche spazio invece di avere quattro prese differenti da inserire alla corrente. La porta C supporta una potenza massima di 20W, regalando una ricarica efficiente e molto ricarica, tre volte più veloce di quella di un semplice caricatore.

Le dimensioni sono decisamente compatte nonostante sia un caricatore per quattro porte, rendendo l’oggetto molto pratico da portare, cosa fondamentale per un oggetto di questo tipo. All’interno della stessa presa troviamo un chip intelligente aggiornato che riesce a proteggere il dispositivo da eventuali effetti di sovratensione, sovracorrente e cortocircuito, inoltre automaticamente interrompe la carica quando la batteria è al massimo della sua potenza.

Vedi su Amazon

Come scegliere il migliore caricatore type C?

A fronte dei diversi caricatori type C che vi abbiamo proposto, vogliamo darvi uno strumento in più per capire che tipo di scelta prendere. Vi forniamo così alcune delle caratteristiche più interessanti per orientarvi nella vostra scelta:

  • Velocità di ricarica: non tutti i dispositivi sono uguali tra di loro, infatti alcuni regalano una ricarica più veloce e altri una più. Nelle istruzioni che trovate per i vari cavi il dato che dovete controllare sono i watt, più alto è questo dato e più velocemente si ricarica il vostro dispositivo. Attenzione però a controllare anche quelle che sono le velocità consigliate per il vostro device in modo da non rischiare di danneggiare la batteria stessa;
  • Lunghezza del filo: questo è un parametro molto soggettivo, dipende da che tipo di uso fate del dispositivo quando è in ricarica. Se lo lasciate alla presa e non lo utilizzate va benissimo anche un filo molto corto, se invece siete sempre lontani dalla spina e volete averlo a portata di mano uno maggiormente lungo è consigliabile;
  • Numero porte: vari caricatori moderni dispongono di diverse porte che attraverso il trasformatore vi permetteranno di caricare più di un device per volta. Anche in questo caso si tratta di un parametro oggettivo in base a che uso fate dello stesso caricatore;
  • Peso: siccome si tratta di un dispositivo portatile più e leggero e meglio sarà. Se si tratta di un device pesante infatti risulterà molto fastidioso portarcelo dietro;
  • Tecnologia: Power Delivery, Quick Charge, VOOC Charge, Warp Charge, PowerIQ sono solo alcune delle tecnologie a disposizione per i caricatori type C, sebbene sembrino dati solo per nerd in realtà fanno tutta la differenza del mondo, ma per spiegarvi ogni singolo tipo ci vorrebbe una guida a sé. L’unico consiglio è di informarvi e fare caso a questo aspetto.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy