Microsoft vs Amazon: l’obiettivo sono i satelliti per il cloud computing

Microsoft sfida apertamente Amazon con l’obiettivo di creare una rete diretta al cloud computing. L’obiettivo è togliere la corona del comando all’e-commerce più famoso al mondo 

Microsoft ha depositato dei documenti alla Federal Communications Commission con uno scopo ben delineato. L’obiettivo è quello di unire i satelliti al cloud computing per creare un’unica forte rete.

Tale documentazione riporta la possibilità di poter accedere e scaricare dai satelliti dei dati per l’elaborazione all’intento del cloud di Azure. Due stazioni terrestri, situate a Washington, hanno l’obiettivo di collegarsi con un satellite e dimostrare quanto appena detto. Una delle due è la principale e la FCC ai primi di settembre ha conferito all’azienda una concessione di 6 mesi di tempo per acquisire immagini e comunicazioni per il test.

Il satellite spagnolo obiettivo è Doimos – 2, il quale orbiterà nei pressi delle antenne dedicate alla prova per qualche minuto. Lo scopo è quello di mostrare il vantaggio di collegarsi con il cloud Azure a livello satellitare.

Ma c’è un piccolo competitor di mezzo.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Windows 10, nuove promozioni e supporto Android

Microsoft, la lotta contro Amazon per il cloud computing

microsoft
microsoft pronta per il cloud computing (pixabay)

Amazon ha lanciato, circa 2 anni fa, la stessa procedura tramite il servizio AWS Ground Station. Quest’anno sono state inaugurate ed attivate 2 delle 12 stazioni terrestri previste dal progetto. Difatti già nel 2019 Amazon era in testa nel settore del cloud computing con il 45% del mercato.

Ma perché è molto forte il progetto AWS Ground Station? Oltre a vantare clienti quali Jet Propulsion Lab della NASA, Capella Space e Maxar Technologies offre due vantaggi di interesse mondiale.

In prima battuta traduce dati di ore riducendo il tutto in minuti o secondi, provenienti da satelliti di orbite medie e basse. Il secondo è il costo rispetto alle operazioni effettuate da terra. Si parla addirittura di un risparmio di circa l’80% sul totale.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Amazon Locker, l’armadietto self-service delle merci