Lo spot della compagnia telefonica che aveva previsto il futuro già 29 anni fa – VIDEO

Uno spot commerciale della compagnia telefonica AT&T risalente al 1993 aveva già immaginato il futuro

compagnia telefonica futuro 29 anni fa
Il video della compagnia telefonica AT&T (Unsplash)

Videochiamate virtuali e telefonate effettuate tramite un semplice movimento di polso. Uno scenario che rasenta la normalità se si guarda ai giorni nostri, eppure maledettamente rivoluzionario riavvolgendo il nastro del tempo a ventinove anni fa, quando lo sviluppo tecnologico era ancora in divenire e i dispositivi mobili non esistevano affatto. Per non parlare degli smartphone e dei device affini.

Qualcuno ventinove anni fa aveva esattamente previsto quel che sarebbe accaduto prima o poi al mondo intero. Quel qualcuno prende il nome di AT&T, il colosso statunitense della comunicazione, che nell’ormai lontanissimo 1993 presentò una campagna pubblicitaria a dir poco rivoluzionaria e intrisa di futuro, eppure maledettamente concreta e moderna se si volge lo sguardo all’attualità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung Galaxy S22 Ultra sarà il nuovo re della produttività grazie a una S Pen da record

Il rivoluzionario video di AT&T che aveva previsto il futuro nel 1993

Il tema centrale di “You Will” (“Potrai farlo”, ossia il titolo dello spot commerciale realizzato da AT&T) era immaginare come sarebbe cambiato il mondo della comunicazione parallelamente allo sviluppo tecnologico, che di fatto è avvenuto nel corso degli anni: videochiamate effettuate tramite dispositivi mobili, telefonate sempre a portata di polso e gadget assolutamente innovativi. Una immaginazione divenuta mera realtà e normalità ventinove anni dopo, a conferma dell’enorme progresso tecnologico compiuto soprattutto nell’ultimo decennio.

La campagna pubblicitaria di AT&T sembrava provenire dal futuro se contestualizziamo il background di quei tempi: i computer erano ancora poco diffusi, l’unico browser per navigare su Internet era Mosaic e il sistema operativo Windows si trovava ancora alla versione NT. La stessa rete digitale aveva appena compiuto due anni e ovviamente non c’erano smartphone, tablet e wearable oggi presenti nelle tasche e nei polsi di milioni di persone. Per non parlare dei social network e delle mode del momento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung e Qualcomm mettono le ali al 5G: numeri da capogiro per la connettività mobile

A ideare la campagna fu il team creativo capeggiato dalla N.W. Ayer & Patners, mentre gli spot furono diretti da David Fincher con la voce narrante dell’attore Tom Selleck. Nel corso di una intervista rilasciata in queste ore, l’utente Glen Kaiser ha affermato di avere collaborato personalmente alla campagna “You Will” per AT&T, e sul tema si è voluto esprimere in questo modo: “i prodotti che avevamo in mente nel 1993 non erano ancora pronti, ma i progetti e le idee erano buone“.

Nelle righe precedenti potete trovare il video che ci riporta indietro al 1993, ma di fatto maledettamente moderno e attuale. Forse pure fin troppo.