L’ITC contesta a Samsung la violazione di un brevetto Apple

Si tratta per il momento di una decisione preliminare, che dovrà essere ribattuta o confermata dalla commissione al completo il prossimo agosto.

Continua la guerra nei tribunali tra Apple e Samsung. L’ultimo aggiornamento dal fronte occidentale riguarda il sistema per la selezione del testo usato da iOS. Proprio ieri un giudice dell’ITC (International Trade Commission) ha contestato al produttore coreano la violazione del brevetto di proprietà di Apple.
Si tratta per il momento di una decisione preliminare, che dovrà essere ribattuta o confermata dalla commissione al completo il prossimo agosto.
Discorso diverso per il secondo brevetto sul meccanismo di individuazione dei dispositivi collegati al jack microfonico segnalato all’interno della stessa istanza: in questo caso il giudice ha valutato la richiesta del colosso di Cupertino nulla.
Insomma una vittoria a metà. Che non può ancora considerarsi definitiva, ma che fa ben sperare Tim Cook e i suoi sull’esito dell’ennesima battaglia legale contro la rivale più temibile.