L’app Mail di Apple guadagna una comodissima novità con l’aggiornamento beta iOS 15.2 e macOS Monterey 12.1

Importanti novità nell’app Mail di Apple: arriva una funzione comodissima destinata a rafforzare la privacy personale

App Mail Apple novità
Importanti novità in arrivo nell’app Mail di Apple (AdobeStock)

Una delle novità più importanti introdotte con iCloud+, il nuovo servizio di archiviazione presentato da Apple lo scorso giugno e disponibile gratuitamente per tutti gli abbonati, è certamente quello relativo alla funzione “nascondi la mia email”. Si tratta di un utile accorgimento improntato a rafforzare la privacy personale, dal momento che permette agli utenti di creare indirizzi email “fittizi” da utilizzare sia in entrata che in uscita.

L’obiettivo principale di una tale aggiunta è impedire la divulgazione a terzi dell’indirizzo di posta elettronica personale, con conseguenti vantaggi in termini di sicurezza. Tale indirizzo così generato potrà pertanto essere sfruttato su tutte le piattaforme in cui siamo soliti iscriverci: pensiamo ad esempio alle newsletter. Ma non solo, perché si potrà anche rispondere sfruttando l’account fittizio e al destinatario verrà mostrato soltanto l’alias casuale, non potendo perciò risalire all’indirizzo per così dire “principale”. Nulla poi impedisce all’utente di cancellare in qualunque momento il suo alias, interrompendo di fatto la ricezione di comunicazioni sia in entrata che in uscita.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Il Garante della privacy contro lo smartphone che origlia: “Spegnete il microfono”

Come sfruttare la funzione “nascondi la mia email” nell’app Mail di iOS 15.2 e macOS Monterey 12.1

App Mail Apple novità
Nascondi la mia email arriva direttamente dentro l’app Mail

Come detto all’inizio, la funzione “nascondi la mia email” è incorporata dentro gli abbonamenti iCloud+, ma soltanto nelle ultime ore è stata resa disponibile all’interno delle app Mail di iPhone, iPad e Mac, per effetto del rilascio degli aggiornamenti iOS 15.2 e macOS Monterey 12.1 per gli sviluppatori.

Per sfruttarla basterà innanzitutto aprire l’app Mail e selezionare l’opzione “Da” nelle impostazioni relative alla composizione del messaggio: nella sezione figurerà la voce “nascondi la mia email”, tramite la quale sarà possibile generare all’istante l’alias del proprio indirizzo. In alternativa, è possibile generare casualmente gli indirizzi email all’interno delle impostazioni di iCloud.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 14 pronto ad una vera e propria rivoluzione secondo questi rumors

Con il nuovo aggiornamento dei sistemi operativi di Apple, sarà quindi più facile richiamare la funzione “nascondi la mia email”, passando direttamente all’interno dell’app Mail e, nello specifico, nella fase di composizione del messaggio, anziché dovere prima impostare l’opzione dalle impostazioni di iCloud. Attendiamo che tale novità venga traslata anche sulle controparti stabili di iOS e macOS.