La Ricerca Google si aggiorna con una funzione utilissima per gli utenti

Con un post sul suo blog ufficiale, Big G ha annunciato un’importante novità per ciò che riguarda l’app Ricerca Google. Ecco di cosa si tratta

ricerca google
L’app per Android di Ricerca Google si aggiorna con una feature molto interessante (Adobe Stock)

Prosegue senza sosta il lavoro da parte degli sviluppatori di Google per rendere i propri servizi sempre più funzionali e al passo coi tempi. Basti pensare agli ultimi update rilasciati per Maps, ma anche Drive, Gmail, Foto e tutti gli altri. Questa volta, come si legge con un post sul blog ufficiale, tocca alla Ricerca Google.

In particolare, è stata introdotta una simpatica nuova funzione che potrà essere apprezzata soprattutto dagli utenti più curiosi. Tramite l’app per Android, sarà infatti possibile registrarsi per ricevere notifiche quotidiane e imparare nuove parole ed alcuni fatti interessanti ad esse relativi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone XR, a questo prezzo è impossibile lasciarselo sfuggire

Ricerca Google, l’ultima novità per gli utenti più curiosi

ricerca google
Ecco come si svilupperà l’ultima funzione aggiunta dal gigante di Mountain View (screenshot)

Come annunciato da Big G stessa con un post sul suo blog ufficiale, l’app per Android Ricerca Google si aggiorna ancora ed introduce una nuova funzione decisamente interessante. Nello specifico, sarà possibile ricevere notifiche relative a nuove parole e alcuni fatti ad esse correlati. Basta cercare la definizione di un qualsiasi termine in inglese e cliccare sull’icona a forma di campana che spunta in alto a destra. Come potrete immaginare, almeno per il momento la feature è sfruttabile esclusivamente in lingua inglese. Ancora non è chiaro se e quando il supporto verrà allargato anche all’italiano e ad altre lingue.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Con la Bespoke Edition, il Samsung Z Flip3 si può personalizzare con 49 combinazioni di colore

Sempre stando a quanto si legge nell’ultimo post sul suo blog ufficiale, il gigante di Mountain View ha in programma di inserire diversi livelli di difficoltà. Parole sempre più complicate e spiegazioni ancor più dettagliate. Per fare un esempio, cercando “benefattore” potrete ricevere una notifica che vi spiega come questo termine derivi dal latino “bene facere”, che significa “fai del bene”. Un’occasione utile e veloce per imparare cose nuove e sfoggiare le proprie conoscenze con altre persone.