iPhone, come scannerizzare velocemente un documento

A volte capita di dover scannerizzare un documento con l’iPhonne, in modo tale da averlo immediatamente disponibile in formato digitale. Sono molteplici le app di terze parti progettate per far ciò, ma tutto ciò che serve in realtà è solamente iOS.

scannerizzare documento con iphone
(AdobeStock)

A tutti quanti è capitato, prima o poi, di aver bisogno di scannerizzare un documento in tempi rapidi, avendo magari a disposizione solamente il proprio smartphone. Nello specifico oggi parliamo di come fare tutto, in pochi secondi, sfruttando le funzioni “di serie” dell’iPhone. L’App Store infatti offre un vastissimo panorama di applicazioni pensate per fare esattamente ciò ma, come vedremo, per quanto siano soluzioni valide spesso arricchite di funzioni aggiuntive, se ne può anche fare a meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Monete, i due euro di Louis Braille: i numismatici non possono farne a meno

Non tutti possiedono a casa uno scanner o una stampante multifunzione in grado di effettuare scansioni di buona qualità. In tempi di limitazioni agli spostamenti poi, recarsi in una tipografia può risultare complicato. Fortunatamente però scannerizzare un documento con iPhone è quantomai semplice. Vediamo come fare.

Scannerizzare un documento con iPhone: basta l’app Note

scannerizzare documento con iphone
(AdobeStock)

La prima cosa da fare è aprire l’app Note, quella solitamente utilizzata per prendere appunti. A questo punto  è possibile scegliere se lavorare su una nota già presente o crearne una nuova nella quale andremo poi a incorporare la nostra scansione. Fatto ciò sarà sufficiente un tap sul pulsante Fotocamera in basso al centro e selezionare la voce Scansiona documenti. Il passo successivo sarà quindi inquadrare con la fotocamera il documento che vogliamo scannerizzare con l’iPhone e scattare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp, come nascondere il “Sta scrivendo…” da una chat

A questo punto sarà sufficiente affinare il ritaglio dell’immagine acquisita utilizzando i tracciati presenti sul display. Una volta raggiunto il risultato desiderato è sufficiente andare su Salva per memorizzare la nota creata. Ma come inviare la scansione appena fatta via mail o su WhatsApp ad esempio? E’ estremamente semplice, basta un tap prolungato sull’immagine scansionata per aprire il menù contestuale con tutte le opzioni di condivisione disponibili. Scegliendo Mail, ad esempio, si aprirà una bozza con l’immagine già presente come allegato.