iPhone 13 ha già una data di lancio? Spunta la (possibile) prova

Manca sempre meno al lancio del nuovo iPhone 13. Un analista ha pubblicato nuove prove che lasciano pensare ad una data di lancio 

iPhone 13
Ecco quale potrebbe essere la data di presentazione e di uscita dei nuovi iPhone 13 (Adobe Stock)

Apple è da mesi al lavoro sui nuovi iPhone 13. Come ormai da tradizione, il melafonino verrà ufficialmente lanciato sul mercato il prossimo autunno, insieme ad iOS e a tante altre novità secondarie. Nel corso delle settimane sono usciti diversi rumors ed indiscrezioni a riguardo, che parlano sia di nuove caratteristiche che di strategie del colosso di Cupertino.

Poche ore fa, il noto analista di Wedbush Dan Ives ha gettato altra carne sul fuoco, svelando alcune informazioni che potrebbero rivelarsi decisive per conoscere in anticipo la data di uscita. Stando alle sue parole, Apple potrebbe tenere l’evento di presentazione dei nuovi iPhone il 14 settembre 2021, col lancio sul mercato che avverrebbe 10 giorni dopo: venerdì 24 settembre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPhone 13, il nome non piace a qualche utente: “porta sfortuna”

iPhone 13, nuove indiscrezioni sul melafonino del futuro

iPhone 13
Ecco alcune informazioni aggiuntive sul design dei nuovi iPhone 13 (screenshot)

Se le informazioni dell’analista Dan Ives dovessero essere confermate, il prossimo 24 settembre 2021 iPhone 13 vedrà finalmente la luce. Previsioni che confermerebbero il fatto che Apple sta rispettando la tabella di marcia senza troppi intoppi, come invece si vociferava nelle settimane scorse. Nessun problema di produzione o di fornitura di chip, tutto procede come da programma. Sempre stando alle previsioni di Ives, gli ordini totali di iPhone dovrebbero variare tra le 130 e le 150 milioni di unità, con numeri persino superiori rispetto ad iPhone 12 per via di un nuovo ciclo di aggiornamenti che si discosta dai vecchi modelli.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Huawei P50, altra data pronta a scandire l’uscita: sarà quella giusta?

Parlando proprio di nuove aggiunte, secondo le previsioni dell’analista iPhone 13 avrà un design molto simile ai modelli attualmente sul mercato. Avrà una tacca più piccola, mentre a livello di memoria interna dovrebbe finalmente fare il suo esordio la variante da 1 TB. Il sensore LiDAR per il comparto fotografico dovrebbe invece essere applicato su tutti i modelli della serie, e non solo su Pro e Pro Max (come successo con iPhone 12).

Si parla anche di nuovi processori per prestazioni ancora migliori rispetto al passato. Per i modelli Pro, invece, l’aggiunta esclusiva dovrebbe essere un display del tutto rivisto con frequenza di aggiornamento a 120 Hz.