iPhone 12, novità per i non vedenti: segnalerà persone nelle vicinanze

iPhone 12
iPhone 12, segnalato un bug alla guida (Youtube)

iPhone 12, per i non vedenti sarà possibile sfruttare un opzione che avvisa se ci sono persone nelle vicinanze e indica la loro distanza

iPhone 12 continua a stupire, e si prepara ad essere uno smartphone per certi versi rivoluzionario grazie alle ultime features aggiunte da Apple. Uno dei fiori all’occhiello del nuovo melafonino è sicuramente il sensore LiDAR, che rende le fotocamere di iPhone 12 Pro e 12 Pro Max ancor più complete e ricche di funzionalità molto interessanti.

Gli sviluppatori di Apple stanno continuando a lavorare per sfruttare a pieno tutte le potenzialità che il nuovo dispositivo offre, e a breve arriverà una novità molto utile. Introdotta nell’app Magnifier con l’ultima beta 14.2, segnalerà ai non vedenti l’eventuale presenza di persone nelle vicinanze e indicherà la loro distanza, aggiornandosi continuamente durante il movimento di una delle due persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple: la riparazione della fotocamera dell’iPhone 12 solo in centri autorizzati – VIDEO

iPhone 12, novità per i non vedenti: tutti i dettagli

iPhone 12 non vedenti
Ecco come sfruttare la funzione con il sensore LiDAR (Apple.com)

Si tratta di una funzionalità che, grazie al nuovo sensore LiDAR, renderà gli iPhone 12 ancor più utili per gli utenti non vedenti. Il melafonino sarà infatti in grado di segnalare l’eventuale presenza e la distanza di persone nelle vicinanze. Il tutto sarà possibile grazie a suoni stereo emessi in base alla direzione dell’utente. Inoltre, il sistema darà la possibilità di impostare dei toni corrispondenti a determinate distanze. È stata poi aggiunta una funzionalità che offrirà la possibilità di emettere vibrazioni di brevissima durata, che diventano più frequenti all’avvicinarsi dell’altra persona.

Ovviamente, almeno per il momento ci sono dei limiti da risolvere per gli sviluppatori. Innanzitutto, non sarà possibile capire se ci sono persone dietro l’utente. Il sistema richiede poi un’immagine decente sulla fotocamera grandangolare, con un certo livello di luminosità per identificare i presenti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple perde contro VirnetX, dovrà versare altri 503 milioni di euro