iPad in regalo con l’abbonamento digitale al quotidiano: la trovata di un editore

Per favorire il passaggio al digitale, un editore ha deciso di regalare iPad a chi decide di sottoscrivere un abbonamento online

iPad abbonamento quotidiano
Per favorire il passaggio al digitale, un editore offrirà iPad in regalo con l’abbonamento al quotidiano (Adobe Stock)

Il futuro dell’informazione è in digitale. Già da anni, le principali testate giornalistiche di tutto il mondo hanno iniziato a lanciare piani in abbonamento sempre più variegati e ricchi di vantaggi esclusivi. Una strada ormai tracciata che, nei prossimi anni, porterà presumibilmente all’abbandono del cartaceo.

Per favorire il passaggio, negli USA l’editore di Chattanooga Times Free Press ha messo a punto un maxi piano da milioni e milioni di dollari per dire ufficialmente addio alla carta e convincere i suoi utenti abbonati a passare alla versione digitale. Come? Offrendo iPad omaggio al momento della sottoscrizione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> iPad Pro, l’ombra della crisi dei chip colpisce anche le consegne dei tablet di Apple

Un editore USA regalerà iPad con gli abbonamenti al digitale del proprio quotidiano

iPad quotidiano regalo
Una scelta presa per garantire margini di guadagno adeguati anche negli anni a venire (Adobe Stock)

A partire dalla metà del prossimo anno, l’editore di Chattanooga Times Free Press interromperà definitivamente la distribuzione del cartaceo per puntare tutto sulla versione digitale. Una scelta chiara e precisa, che verrà presumibilmente seguita da tutte le grandi testate negli anni a venire. Come spiegato dall’editore stesso, la conversione al digitale è necessaria per mantenere margini di profitti adeguati e soffrire agli abitanti dell’area in questione informazione di qualità. “Se non avessimo preso questa decisione, probabilmente non avremmo più potuto pubblicare il nostro giornale a Chattanooga” ha spiegato l’editore di Times Free Press e presidente di WEHCO MEdia Inc. Walter E. Hussman Jr.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> OnePlus, nuovi prodotti in arrivo a ottobre per tutte le tasche

Non saremmo più in grado di coprire gli incontri, di svolgere la funzione di sorveglianza alla quale assolviamo come quarto potere. Fare tutto questo significa per noi lasciare intatta la redazione. La strada tracciata servirà per continuare ad offrire servizi giornalistici di qualitàha poi concluso.

Gli abbonati che accetteranno di pagare 34 dollari al mese, dunque, riceveranno anche un iPad con un’app dedicata adibita al download dell’edizione digitale del quotidiano. Per far sì che il tutto vada a buon fine, Hussman ha spiegato che ci saranno investimenti pari a 6,1 milioni di dollari, di cui 4,4 dedicati all’acquisto dei tablet Apple.