iOS 14.3 introduce una simpatica novità per Siri: di cosa si tratta

Apple aggiorna il suo sistema operativo ad iOS 14.3 ed aggiunge una novità molto simpatica per Siri. Tutti i dettagli dell’update

Continua il lavoro da parte degli sviluppatori Apple per rendere il proprio sistema operativo iOS sempre più funzionale e che possa soddisfare a pieno i suoi utenti. Sono tante le novità in fase di lavorazione, e alcune dovrebbero presto arrivare. Nello specifico, con iOS 14.3 c’è una simpatica novità per quanto riguarda Siri.

Al momento disponibile solo in lingua inglese, permetterà all’assistente vocale di riprodurre tantissimi suoni diversi. Dai versi degli animali passando per gli strumenti musicali: ce n’è per tutti i gusti. Non è ancora noto quando e se la funzionalità verrà rilasciata ed estesa anche ad altre lingue o se sarà un unicum per gli utenti che utilizzano Siri in inglese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Poste Italiane down, problemi di accesso ai servizi digitali

iOS 14.3 aggiorna Siri: come riprodurre i suoni

iOS 14.3 siri
I dettagli dell’aggiornamento, al momento disponibile esclusivamente in lingua inglese (Adobe Stock)

Novità molto simpatica ed interessante quella che Apple ha rilasciato su Siri con l’aggiornamento ad iOS 14.3. L’assistente vocale – al momento solo in lingua inglese – sarà in grado di riprodurre suoni di ogni tipo. Dai versi di un animale agli strumenti musicali, passando per il rumore di un camion e così via. Se per esempio volete sentire il verso del leone, tutto quello che bisognerà fare è chiedere:Ehi Siri, riproduci suono leone“. L’intelligenza artificiale fornirà inoltre alcune informazioni utili prese direttamente da Wikipedia, che verranno riprodotte subito dopo il suono.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> WhatsApp e bufale, attenzione al buono sconto Esselunga

Come già spiegato, solamente chi utilizza l’assistente vocale in inglese potrà usufruire – almeno per il momento – di questa funzionalità aggiuntiva. Pare comunque che, a partire dalle prossime settimane, il tutto verrà esteso anche ad altre lingue, italiano compreso.