Internet mobile sempre più veloce: le città italiane con il servizio migliore

L’AgCom rende noti i risultati delle rilevazioni dell’ultimo anno sul traffico dati da dispositivi mobili. Prestazioni migliori praticamente ovunque.

(Adobe Stock)

Tim, Vodafone e Wind Tre festeggiano la chiusura del 2021 facendo registrare risultati in crescita per quanto riguarda le prestazioni delle reti mobili. A riportare i nuovi score è il report dell’Agenzia Garante delle Comunicazioni, che ha reso noti i risultati della campagna Misura Internet Mobile, evidenziando la crescente velocità del traffico dati per i tre operatori.

Lo studio è stato condotto da agosto a dicembre in ben 45 città italiane. L’appalto delle operazioni di drive test è stato affidato alla Fondazione Ugo Bordoni (FUB), istituto di ricerca indipendente che opera appunto nel settore delle telecomunicazioni e delle tecnologie dell’informazione, incaricato dal Garante di analizzare le performance dei vari service provider attivi in Italia.

Il miglioramento di Tim, Vodafone e Wind Tre rispetto al 2020 è omogeneo su tutto il territorio nazionale preso in considerazione dalla ricerca. Per quanto riguarda le misure statiche, la velocità media in download si attesta sui 78 Mbps, con un incremento del 15% sullo stesso valore dell’anno precedente. Positivo anche il segno delle prestazioni in upload, migliorate circa del 10%.

Bologna, Bari e Verona tra le città con le prestazioni migliori

Speedtest Reti Mobili 2021 211231 cellulari.it (Adobe Stock)
(Adobe Stock)

Entriamo nel dettaglio della performance della rete mobile. Le misurazioni della FUB evidenziano una velocità media in download di 71 Mbps (+18%) e di circa 29 Mbps in upload (+11%). Tra le città con la migliore qualità del traffico dati troviamo Bologna, con oltre 126 mega al secondo in download e 38 Mbps in upload: il capoluogo emiliano ha fatto segnare un incremento del 20% e del 23% in più dalla campagna dell’anno precedente.

TI POTREBBE INTERESSARE>>>La fibra di Iliad è in arrivo anche in Italia, annunciata un’importante novità

Il saldo migliore si registra a Verona, dove il download tocca quota i 109 Mbps, addirittura il 47% più veloce del 2020. Ottimo anche il valore dell’upload (37 Mbps , +19%). Ottimo servizio anche per gli internauti di Bari, che scaricano dati a 91 Mbps (+2%), mentre l’upload raggiunge i 38 Mbps (+19%). Flussi di dati in download a 82 mega al secondo sono stati registrati a Torino, mentre la velocità in upload è di i 34 Mbps, che in termini percentuali valgono rispettivamente un +17 e un +9%.

LEGGI ANCHE—>App più scaricate a Natale 2021: ancora numeri da capogiro per TikTok

Incrementi anche a Roma e a Milano. Nella Capitale il download supera i 71 Mbps, con una prestazione che migliora del 19% quella dell’anno scorso, mentre l’upload ha fermato lo speedometro sui 28 Mbps, per un differenziale positivo del 7%. Bene anche il capoluogo della Lombardia, dove si naviga a 76 Mbps in download (+7%), caricando in rete 32 Mbps, con uno scostamento del 2% verso l’alto dall’ultima campagna annuale di rilevazioni.