Individuato oggetto misterioso al centro della Via Lattea: sensazionale scoperta dallo spazio

Un oggetto vicino alla Via Lattea sta emettendo strani segnali radio. Sensazionale scoperta quella arrivata dallo spazio

via lattea
Gli esperti hanno individuato uno strano oggetto misterioso al centro della Via Lattea (Adobe Stock)

Una sensazionale scoperta quella annunciata da un team di astronomi dell’Università di Sidney, guidato dall’esperto Ziteng Wang. È stato trovato un oggetto vicino alla Via Lattea che emette strani segnali radio, individuati grazie all’emettitore ASKAP J173608.2-321635. Quest’ultimo si trova a 25.800 anni luce dalla Terra.

Gli astronomi si stanno interrogando sulla sua origine ma, malgrado le apparecchiature di ultima generazione, ancora non sono riusciti ad identificarlo.Potrebbe far parte di una nuova classe di oggetti, che sanno venendo scoperti grazie a studi inediti di immagini radio. Abbiamo presentato la scoperta di questa sorgente radio altamente polarizzata e variabile, che si trova vicino al Centro Galattico e non ha controparti a varie lunghezze d’onda” hanno spiegato gli esperti di Science Alert.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jeff Bezos pronto a investire: come la biotecnologia potrebbe essere utilizzata per ringiovanire le persone

Oggetto misterioso nella Via Lattea, gli esperti: “Segnale polarizzato”

via lattea
Si sta lavorando per cercare di identificarne l’origine (Adobe Stock)

Nelle prossime settimane, proseguiranno gli studi per capire l’origine e cercare di identificare l’oggetto misterioso che – dal centro della Via Lattea – emette segnali radio. Ne ha parlato Ziteng Wang, a capo del team di esperti che sta portando avanti lo studio. “Il nostro occhio non può distinguere tra luce non polarizzata e polarizzata circolarmente. L’ASKAP ha invece l’equivalente di occhiali da sole polarizzati per filtrarla. Si tratta di tipi di sorgenti davvero rari” le sue parole, alle quali ha aggiunto:La luminosità può cambiare drasticamente, diminuendo in un solo giorno. A volte può invece durare diverse settimane“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> La Terra “minacciata” da un misterioso segnale spaziale: viene colpita ogni 16 giorni

Almeno per il momento, comunque, gli esperti hanno voluto escludere scenari vari. Non dovrebbe trattarsi di una stella fiammeggiante, che di solito emette raggi X corrispondenti a quelli della radio. Da escludere anche che si tratti di lampi di raggi gamma e supernovae. Come si legge, invece, l’oggetto condivide alcune caratteristiche con il Galactic Center Radio Transient, un misterioso segnale già trovato nel primo decennio degli anni 2000 al centro della Via Lattea.