Iliad: ricarica immediata completamente gratuita, una vera svolta per gli utenti

E’ stata uno dei primi operatori virtuali a inserirsi nel dinamico triello TIM, Vodafona, WindTre. Ha conquistato tutti con offerte vantaggiose, che hanno portato molti utenti a lasciare le rispettive compagnie per legarsi a lei.

Iliad – Cellulari.it

Lei è Iliad, un operatore di telecomunicazioni italiano, facente parte del dell’omonimo gruppo francese, quello con i prefissi “351”, “352” e limitatamente ai blocchi compresi tra il 351-3 e il 351-9 e al blocco 352-0; per un totale di otto milioni d’utenze massime teoriche. Una delle peculiarità della società milanese di Xavier Niel, fondato nel 2016, è la facilità con cui gli utenti Iliad possono cambiare metodo di pagamento per i rispettivi bundle, ricaricare, incrementare il credito residuo della scheda, quando soprattutto il credito residuo è insufficiente per il rinnovo del mese successivo.

Attualmente le offerte Iliad sono le più convenienti e il merito va scritto certamente al fatto che la compagnia francese è un operatore virtuale, che ha avuto però il grande merito di rivoluzionare il mercato con promo davvero interessanti, che spesso hanno spiazzato i colossi TIM, Vodafone e WindTre. Bene anche sui tagli delle ricariche.

Tagli, ricariche e un modo per non pensarci più

Ben sei: da 5, 10, 15, 20, 30 o 50 euro. Ecco, la ricarica è un altro punto a favore di Iliad. Ci può ricaricare comodamente online. Basta andare sul sito ufficiale, in una pagina apposita, compilare i campi obbligatori con il numero da ricaricare, con annessa conferma, selezionando l’importo che si vuole ricaricare. Tap o click sul pulsante rosso, fine della storia. Il metodo di pagamento? Praticamente tutti, carta di credito o di debito, PostePay e circuito MasterCard (o VISA) non da differenza: all’appello manca soltanto PayPal, almeno per il momento, visto che va tanto di moda fra i giovani e sta prendendo piedi anche fra gli “adulti”.

Iliad - Cellulari.it 20221104 2
Iliad – Cellulari.it

Ma ci sono tantissimi modi per ricaricare con Iliad: dal tabaccaio all’edicola, senza dimenticare Sisal e Lottomatica: basterà fornire il proprio numero di telefono, sullo scontrino che riceverete ci sono praticamente tutte le credenziali che fanno al caso vostro. Un altro modo è fiorente: Iliad si è accorta che il corner sta prendendo sempre più piede, ecco perché ha aumentato gli Iliad Store, con tanto di mappa presente sul sito ufficiale. Fra l’altro un sito sempre aggiornato. Sul pezzo.

C’è anche un altro metodo di ricarica, dedicato a quelli che non hanno tempo né voglia di ricaricare il proprio smartphone. Nessun problema, c’è la possibilità di addebito automatico, un opzione rapida e che non richiede alcun costo aggiuntivo, così il costo dell’abbonamento mensile viene scalato direttamente al momento della scadenza dell’offerta. Addio problemi di interruzione del servizio. Come si attiva? Direttamente sul sito. Naturalmente.