Il vostro iPhone o Galaxy è impazzito? Ecco come risolvere tentando la strada del “riavvio forzato”

Se il sempreverde rimedio dello spegnimento e accensione dello smartphone non funziona, ecco come provare a risolvere se il vostro iPhone o Galaxy è impazzito o si è rallentato inspiegabilmente

IPhone Galaxy impazzito come risolvere riavvio forzato
Come risolvere se il vostro smartphone è impazzito (Unsplash)

Un aggiornamento andato male, qualche bug di troppo nelle app preferite e indispensabili, oppure ancora un file che va in conflitto con i processi attivi nel sistema operativo. Quante volte vi sarà capitato di dover spegnere e riaccendere lo smartphone sol perché “impazzito” o peggio ancora bloccato irrimediabilmente nella schermata dell’applicazione in uso. Un rimedio senza dubbio “all’antica”, ma spesso e volentieri efficace per rimediare ad una situazione a dir poco sgradevole, e non soltanto per la perdita di tempo patita.

Eppure, ci sono momenti in cui il semplice riavvio dello smartphone non sortisce l’effetto desiderato, dimostrandosi inconcludente. Pensiamo a quelle app che continuano a interrompersi continuamente, od addirittura è la stessa velocità di crociera dello smartphone a restare impantanata in modo pachidermico. Il programma che utilizzate per lavoro o per svago non si avvia? Lo smartphone è lento, nonostante sia tutto sommato ancora nuovo ed abbia specifiche hardware ancora validissime? Vi spieghiamo come risolvere, sia su iPhone che sugli smartphone Android di Samsung.

Uno dei rimedi senza dubbio efficaci in tali situazioni è il cosiddetto “riavvio forzato” o “ripristino forzato”. Possiamo porlo esattamente nell’intermezzo tra il semplice spegnimento dello smartphone – che come abbiamo visto non sempre sortisce l’effetto sperato – e il ripristino dei dati di fabbrica. Ma a differenza di quest’ultimo, che appunto cancella irreparabilmente tutto ciò che è ospitato dentro al dispositivo, il “ripristino forzato” ha invece il pregio di eliminare potenziali problemi tecnici sortiti in presenza di app installate male o processi attivi in conflitto, determinando un reset completo del terminale.

LEGGI ANCHE>>>Xiaomi poliglotta: uno smartphone con traduzione simultanea

Come eseguire un riavvio forzato su iPhone o Galaxy

IPhone Galaxy impazzito come risolvere riavvio forzato
Come effettuare un reset forzato su iPhone o Galaxy (Unsplash)

Differenzieremo la procedura a seconda della tipologia di sistema operativo mobile. Su iPhone 8 e successivi, nonché l’iPhone SE 2 (che in fondo è un iPhone 8 ricarrozzato) basterà premere contemporaneamente la seguente combinazioni di tasti: volume +, volume – e tasto di accensione, con quest’ultimo tenuto premuto per diversi secondi fintantoché non verrà visualizzato il logo della “mela”.

Diverso è invece il discorso per i possessori di uno smartphone Apple ancora precedente: su iPhone 7, basterà tenere premuti contemporaneamente il pulsante volume – e tasto di accensione, mentre su iPhone 6 o iPhone SE di prima generazione (e quindi anche iPhone 5S, dal quale ne mutua l’aspetto estetico e alcune caratteristiche), si dovrà invece premere il tasto home e il tasto di accensione spegnimento.

LEGGI ANCHE>>>Lo shopping online mette le ali ai cyber-attacchi: i consigli per acquistare in modo sicuro

Con riguardo invece agli smartphone Samsung Galaxy, la soluzione è un po’ più generalizzata. In caso di problemi, sarà sufficiente tenere premuti sia il volume – che il pulsante di accensione per 7 o 10 secondi, così da forzare il riavvio dello smartphone. A seconda del modello, potrebbe essere necessario seguire quest’altro procedimento, tenendo premuti i pulsanti laterali per un analogo periodo.