Il Codacons accusa Iliad: “L’offerta a banda ultralarga è ingannevole”

A pochi giorni dal lancio della prima offerta a banda ultralarga di Iliad, il Codacons ha chiesto ad Antitrust e Agcom di sanzionare la compagnia francese

Dopo aver messo il segno sul mercato della telefonia mobile in Italia, ora Iliad punta anche alla rete fissa. Da qualche giorno, è stata lanciata la prima offerta dedicata al Bel Paese, con fibra ottica garantita ad un prezzo super conveniente.

iliad codacons 20220212 cellulari.it
Il Codacons ha accusato Iliad di comunicazione ingannevole per ciò che riguarda la nuova offerta di rete fissa (Adobe Stock)

Non mancano però le accuse. Il Codacons ha considerato fuorvianti le informazioni fornite ai consumatori, sia per ciò che riguarda i vincoli che la durata del contratto. Senza dimenticare i 5 Giga al secondo di velocità garantita. È stato chiesto ad Antitrust e Agcom di intervenire e di sanzionare la compagnia francese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Concorso Ferrero Rocher di San Valentino, occhio alla truffa su WhatsApp

Iliad accusata dal Codacons, cosa sta succedendo

iliad codacons 20220212 cellulari.it
I motivi dell’esposto e la risposta data dalla compagnia francese (Unsplash)

Con un esposto, il Codacons ha presentato richiesta ad Antitrust ed Agcom per sanzioni nei confronti di Iliad e della sua offerta di rete fissa. “È evidente come ci siano delle omissioni informative piuttosto rilevati, alle quali il consumatore non pone attenzione poiché attirato dal claim ‘per sempre’ e da ‘senza vincoli‘” si legge nel documento: “L’offerta copre solo la tariffa mensile, e non l’extra bundle e le caratteristiche tecniche come la velocità o la capacità. Inoltre, l’offerta è per sempre a condizione che resti attiva anche la sim mobile associata ed il metodo di pagamento“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Anche Vodafone mette in vendita i Samsung Galaxy S22: prezzi e rate

Altro punto su cui si è concentrata l’azienda è la premessa del senza vincoli:Ci sono in realtà restrizioni. Bisogna innanzitutto tenere sempre attiva una SIM Iliad, e poi il consumatore ha l’obbligo di pagare gli importi di entrambi i servizi con uno strumento di pagamento automatico” continua Codacons. Ce n’è anche per la velocità di connessione a 5 Gigabit al secondo e per lo spot diffuso sui principali media.

Di tutta risposta, Iliad ha pubblicato una nota dove spiega che ha sempre: “Comunicato in modo chiaro e trasparente verso i nostri clienti. Raccogliamo ogni spunto che riteniamo utile a migliorare“.