Il 2022 sarà l’anno di Apple? Occhi puntati sugli iPhone 14, MacBook Air. E non solo

Il nuovo anno è iniziato nel segno di Apple. Ci sono grandissime aspettative sul colosso di Cupertino, sia sul nuovo Melafonino in fase di sviluppo, sia su un importantissimo cambiamento riguardante il MacBook Air, senza dimenticare gli AirPods Pro 2 vicini all’eliminazione della perdita dei dati, o super visori da gaming.

MacBook 20220103 cell
Il 2022 sarà probabilmente l’anno di Apple – Adobe Stock

Nell’ultima edizione della sua newsletter Power On, Mark Gurman di Bloomberg conferma molte delle ipotesi sui gioielli che stanno uscendo da Cupertino, pronti a brillare di luce propria nel nuovo anno, ribadendo le sue (alte) aspettative per i nuovi prodotti Apple nel 2022, tra cui la serie iPhone 14, un MacBook Air riprogettato con un chip M2, un iPad Pro con ricarica wireless e altro ancora.

Gurman sostiene che almeno alcuni modelli di iPhone 14, in fase di sviluppo nonostante la crisi di chipset, verranno lanciati entro la fine dell’anno e presenteranno un design con il display perforato, sulla falsariga di quanto accennato già dal noto analista Apple, Ming-Chi Kuo.

Apple, le premesse per un annus mirabilis

iPhone 14 20220103 cell
iPhone 14 tra le feature top di Apple – Adobe Stock

Un design perforato si riferisce a un display con solo un piccolo ritaglio circolare per la fotocamera anteriore, come si vede su alcuni smartphone Samsung. Questo design comporterebbe la rimozione dell’odioso (non per tutti) notch, con il sistema Face ID probabilmente spostato sotto il display.

LEGGI ANCHE >>> Galaxy S22 Ultra, esplosione di colori per il nuovo top di gamma Samsung

Apple, comunque, starebbe pianificando un MacBook Air riprogettato, ridisegnato e alimentato da un nuovo chip M2 che sarà “marginalmente più veloce” del chip M1, sempre secondo Gurman. Si aspetta che il chip M2 disponga di una CPU a 8 core come il chip M1 con una GPU a 9 o 10 core, il che sarebbe un aggiornamento rispetto alle opzioni GPU a 7 o 8 core per l’attuale MacBook Air.

LEGGI ANCHE >>> Le app più scaricate. Nel 2022 si parte da qui

Gurman prevede anche che quest’anno verrà lanciata una versione in silicio Apple più piccola del desktop tower Mac Pro con una CPU fino a 40 core e una GPU a 128 core, insieme a un nuovo Mac mini e un nuovo iMac più grande.

Il 2022 dovrebbe essere l’anno in cui Apple completerà la transizione dai processori Intel ai propri chip progettati su misura per Mac, sarebbe in linea con i piani di Cupertino. Che aveva già precedentemente individuato (a giugno 2020) in circa due anni, un passaggio necessario per completare quanto annunciato.

Gli AirPods Pro 2 potrebbe essere il primo dispositivo a superare i problemi propri del Bluetooth, dotando gli auricolari griffati dalla Mela più famosa al mondo con l’Apple Lossless Audio Codec. Anche se, uno dei più grandi lanci dovrebbe essere il suo visore AR/VR, di cui si parla da tempo: secondo Gurman potrebbero essere annunciati alla WWDC 2022.

Apple prevede inoltre di rilasciare un nuovo iPhone SE con 5G, un iPad Pro con supporto per la ricarica wireless, una versione robusta dell’Apple Watch e altro ancora nel 2022, sempre secondo Gurman. Sarà l’anno di Apple? Se queste sono le premesse…