HyperX lancia il suo primo controller pensato esclusivamente per gli smartphone

Finalmente anche il mobile gaming inizia ad avere la sua rilevanza. HyperX ha deciso di lanciare il suo primo decoder dedicato

controller mobile 20220105 cellulari.it
Anche HyperX ha deciso di lanciare il suo primo controller da mobile gaming (screenshot)

Per anni, il mondo del gaming è rimasto fossilizzato su alcune periferiche ben precise. Stiamo parlando ovviamente delle due console di Microsoft e Sony, alle quali vanno aggiunti i PC da gaming. Il settore degli smartphone è invece sempre passato in sordina, considerato una sorta di passatempo ma da non prendere troppo sul serio.

O almeno, così era fino a qualche tempo fa. Visti gli upgrade dal punto di vista hardware introdotti dalle principali aziende tech, infatti, anche le software house stanno iniziando a puntare con sempre più decisione a questo settore. Proprio per questo motivo, HyperX ha deciso di lanciare il suo primo controller pensato esclusivamente per gli smartphone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi 12 Ultra avrà una fotocamera fuori dal comune: c’è la conferma – FOTO

Controller HyperX per smartphone, ecco cosa c’è da sapere

controller mobile 20220105 cellulari.it
Queste le sue specifiche tecniche e il prezzo di lancio (Screenshot)

Questa settimana, HyperX ha deciso di presentare al grande pubblico il suo primo controller da gaming per smartphone: il Clutch Wireless Gaming Controller. Si tratta di una periferica di gioco che ricorda molto quella di Xbox, con due levette, un D-pad a sinistra, pulsanti e grilletti a doppia spalla. Si chiama clutch perché ha una caratteristica unica e comodissima, ossia una “impalcatura” per montare un telefono Android sul controller o appoggiarlo su una superficie per il gioco da tavolo.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> iPhone 13, boom di vendite durante il periodo di Natale: è un record

In vendita al prezzo di 50 dollari, la periferica è pensata esclusivamente per i telefoni Android e si connette in modalità wireless tramite Bluetooth 4.2 o con un ricevitore wireless USB-C. Stando a quanto si legge, comunque, le opzioni wireless dovrebbero renderlo compatibile anche con Nintendo Switch. Le spedizioni partiranno ufficialmente nel mese di marzo ma, se già siete convinti dell’acquisto, a breve potrete preordinare il controller in questione per averlo già nel day one.