Huawei potrebbe lanciare lo smartphone più sottile del mondo: poco più di 6 mm

Sembra quasi una sfida tra case produttrice quella relativa allo spessore di uno smartphone, uno dei punti su cui le società hanno lavorato parecchio in questi ultimi anni, rendendo le linee dei dispositivi ancora più moderne e particol

 

Sembra quasi una sfida tra case produttrici quella relativa allo spessore di uno smartphone, uno dei punti su cui le società hanno lavorato parecchio in questi ultimi anni, rendendo le linee dei dispositivi ancora più moderne e particolari, nonostante le ampie dimensioni: l’ultima notizia in ordine di tempo legata proprio a questo tema riguarda un telefono ancora inedito, a quanto pare prodotto dalla casa produttrice cinese Huawei, nome in codice P6-U06.

 

Un sito francese che si occupa di telefonia mobile (www.nowhereelse.fr), infatti, ha pubblicato in anteprima le primissime immagini di quello che potrebbe essere lo smartphone più sottile del pianeta, con uno spessore di soli 6,18 mm. La foto, una delle tre postate dal sito, mostrerebbe il lato del prototipo anche se, come si può leggere sulla pagina, “non possiamo garantire l’affidabilità della fonte”, quindi l’indiscrezione è da prendere con estrema cautela.

 

Tra le altre features relative al Huawei P6, vengono citati:

dimensioni: 132,6 x 65,5 x 6,18 mm;

peso: 120 grammi;

schermo: TFT da 4,7 pollici con risoluzione HD (1280 x 720 pixel);

memoria interna: 32 GB;

fotocamera: CMOS da 5 Megapixel;

RAM: 2 GB;

processore: quad-core a 1,5 Ghz di frequenza;

sistema operativo: Android 4.1.2 Jelly Bean.

 

Attendiamo di avere delle conferme o delle smentitìe su questo prodotto da parte del colosso cinese.