Samsung Galaxy S4 Zoom: i rumors sul primo camera phone

Il sistema operativo , Android Jelly Bean con interfaccia TouchWiz, supporterà la connessione alle reti Bluetooth 4.0 LE, WiFi a/b/g/n, A-GPS e 3G.

Un dispositivo portatile in grado sia di scattare fotografie ad una qualità altissima sia di telefonare come un normale smartphone: questa l’idea dietro alla prossima Galaxy Camera di Samsung, che, per rimarcare il mix tra le due identità tecnologiche, sembra cambierà il proprio nome in Galaxy S4 Zoom.
Il sensore dovrebbe rimanere identico a quello attuale da 16 Megapixel, ma le dimensioni dello schermo -probabilmente un Super AMOLED – potrebbero ridursi fino a 4,3 pollici, adottando una risoluzione di 540×960 pixel.
La memoria interna, stando alle prime indiscrezioni, sarà di 8 GB e non mancherà la possibilità di espanderla fino a 64 GB tramite MicroSD.
Il sistema operativo, Android Jelly Bean con interfaccia TouchWiz, supporterà la connessione alle reti Bluetooth 4.0 LE, WiFi a/b/g/n, A-GPS e 3G.
Ancora nessuna informazione precisa per quanto riguarda la RAM installata e le caratteristiche del processore.
Il Galaxy S4 Zoom arriverà nei negozi entro luglio in due colorazioni, bianco oppure nero. Vi riporteremo prezzo e ulteriori dettagli appena disponibili, tra qualche settimana.