HTC One: in Cina con supporto dual sim e slot per microSD

Nelle scorse ore il noto sito Internet Engadget ha dedicato un articolo all'HTC One, il top gamma della casa produttrice taiwanese, ma nella versione destinata al mercato cinese. Che cosa cambia, vi starete chiedendo, rispetto alla release che a

 
Se per il dual sim non siamo poi così sorpresi, vista l’enorme diffusione di questo tipo di prodotti sul mercato cinese, non ci è chiaro invece il motivo della presenza dello slot per la memoria in questa variante e non, invece, in quella internazionale. Vedremo se High Tech Computer darà delle spiegazioni convincenti nelle prossime settimane.  

Nelle scorse ore il noto sito Internet Engadget ha dedicato un articolo all’HTC One, il top gamma della casa produttrice taiwanese, ma nella versione destinata al mercato cinese. Che cosa cambia, vi starete chiedendo, rispetto alla release che abbiamo visto in occasione della sua presentazione ufficiale? Innanzitutto abbiamo tre differenti versioni di rete, a seconda dell’operatore che lo propone:

 

  • WCDMA, commercializzato da China Unicom (codice 802W);

  • TD-SCDMA, venduto da China Mobile (codice 802T);

  • CDMA, venduto da China Telecom (codice 802D).

 

Ma queste non sono le sole novità: sul retro dell’HTC One per la Cina troviamo, infatti, due slot per utilizzare due differenti schede telefoniche. Questo significa, quindi, che sarà un dual sim. Altra differenza rispetto alla release che vedremo sul nostro mercato è la presenza di uno slot per microSD, per l’espansione della memoria.