Google svela le ultime novità su Android tra personalizzazione e sicurezza

Google apporta diverse novità su Android, abbracciando il campo della personalizzazione degli smartphone, della sicurezza e della piattaforma di infotainment Android Auto

Novità Android
Google ufficializza le ultime novità su Android (Unsplash)

Google ha studiato un modo nuovo per sponsorizzare gli smartphone Android in vista del periodo natalizio. Archiviato anche quest’anno il periodo del Black Friday, il colosso statunitense ha deciso di sfruttare il primo giorno di dicembre per annunciare nuove utili funzionalità sul sistema operativo Android. Un modo in più per migliorare l’esperienza d’uso e, perché no, convincere nuovi consumatori a sposare il progetto del “robottino verde”, già peraltro in continua evoluzione dopo l’aggiornamento numero dodici con il suo linguaggio estetico del “Material You”.

La maggior parte delle nuove funzioni su Android riguardano soprattutto la piattaforma di infotainment Android Auto, che proprio di recente ha guadagnato l’utile aggiunta del dual-SIM. Vediamo cosa ha studiato Google per migliorare i nostri smartphone e tablet.

Una delle novità che più salta all’occhio è dedicata agli amanti degli animali. Grazie al widget “Persone e animali domestici di Google Foto su Android”, sarà possibile arricchire la personalizzazione della schermata iniziale inserendo le foto preferite degli amici a quattro zampe: basterà tenere premuto e trascinarlo nella home, così da adattarlo nel contesto.

LEGGI ANCHE>>>WhatsApp e iMessage: la crittografia end-to-end è davvero così blindata?

Quante novità per Android Auto

Come abbiamo detto qualche riga addietro, Google ha ufficializzato la disponibilità di nuove opzioni su Android Auto: tra queste figurano soprattutto le risposte intelligenti, che consentono all’assistente vocale Google Assistant di rispondere rapidamente ai messaggi con risposte pronte e messaggi personalizzati; ma citiamo anche l’avvio automatico di Android Auto non appena lo smartphone si connette all’autovettura, e il pulsante di riproduzione sempre attivo e ben in vista sulla schermata principale per avviare la musica preferita con un semplice tap sul sistema di infotainment di Google. Chiude il cerchio la possibilità di sfruttare Google Pixel 6 o uno dei Samsung Galaxy S21 aggiornati ad Android 12 come chiavi dell’auto BMW.

LEGGI ANCHE>>>Elon Musk sponsorizza un nuovo dispositivo. E attacca (di nuovo) Apple

Nell’ottica della personalizzazione e dell’utilità, Big G ha poi voluto apportare qualche utile modifica sul suo sistema operativo, estendendo ad esempio il ripristino automatico delle autorizzazioni per tutte le applicazioni inutilizzate sugli smartphone con a bordo Android 6.0 Marshmallow e superiori. Gli amanti della cucina, invece, potranno sperimentare le nuove Emoji Kitchen inserite nell’ultima beta della tastiera GBoard e, dalla prossima settimana, anche nella versione stabile.