Google Maps si arricchisce con una nuova funzione dedicata ai pedaggi stradali

A un mese esatto dall’ufficializzazione della Immersive Mode, il nuovo aggiornamento Google Maps per Android e iOS sblocca in alcuni specifici territori una opzione dedicata ai pedaggi stradali.

Google Maps è sicuramente una delle applicazioni più oggetto di migliorie nel corso degli ultimi mesi. Proprio nei giorni scorsi vi abbiamo riportato la notizia dell’arrivo di due nuove funzionalità negli Stati Uniti, che arricchiranno il ventaglio di opzioni dell’app di navigazione stradale con l’inserimento dell’Indice di Qualità dell’Aria e informazioni più precise in merito al livello degli incendi.

Aggiornamento Google Maps pedaggi stradali
Il nuovo aggiornamento di Google Maps (AdobeStock)

In precedenza, Google aveva annunciato in occasione della tradizionale kermesse del Google I/O 2022 l’arrivo su Maps della particolare “Immersive Mode”, la funzione che riprodurrà tridimensionalmente il luogo oggetto di ricerca, seppur confinata allo stato attuale ad alcune località specifiche (Londra, Los Angeles, San Francisco, Tokyo e New York).

Adesso è la volta di una funzione che ben si attaglia con il periodo estivo, caratterizzato da ingorghi, chiusure stradali e continuo confronto dei prezzi dei carburanti delle varie stazioni di servizio. Su questa base, gli sviluppatori hanno ufficializzato un nuovo aggiornamento di Google Maps per Android e iOS che ha il pregio di colmare una lacuna dei precedenti update.

Aggiornamento Google Maps: su mobile arrivano (per alcuni) info sui costi dei pedaggi

Se infatti fino ad ora non era possibile ottenere informazioni anche sommarie sui costi che potrebbero sostenersi scegliendo strade prevedono il pagamento di un pedaggio, adesso Google Maps ha deciso di introdurre tale funzione all’interno dell’app ufficiale per dispositivi Android e iOS.

Purtroppo non si tratta di una novità generale, in quanto Big G ha individuato negli Stati Uniti, Giappone, India e Indonesia i primi territori a poter ricevere questa nuova aggiunta. Non è escluso comunque che in un futuro possano aggiungersi altri paesi.

Come precisato qualche riga addietro, le informazioni sui costi dei pedaggi stradali saranno disponibili tramite app Google Maps per Android e iOS, non essendo prevista – almeno per il momento – l’estensione di tale feature sul canale desktop. Bisogna inoltre precisare che l’indicazione dei costi sarà sommaria e farà riferimento all’intero percorso, e non alle singole strade. Parliamo di informazione sommaria in quanto le cifre in questione potrebbero differire rispetto a quelle reali, trattandosi di stime approssimative che non tengono conto di eventuali sconti o convenzioni eventualmente in essere.