Gli sviluppatori di Pokemon GO ci riprovano: in arrivo un gioco incentrato sull’NBA

Niantic ed NBA presto insieme per dare vita ad un gioco mobile AR chiamato Nba All-World, che ha come obiettivo quello di portare i fan del titolo nel “metaverso del mondo reale”. Ecco tutto quello che c’è da sapere a tal proposito

Anche il mondo del mobile gaming sta vivendo uno dei periodi più fiorenti e ricchi di idee degli ultimi anni. Sempre più aziende e software house decidono di puntarci, anche e soprattutto grazie alle potenzialità degli smartphone di ultima generazione. Il gap con console e computer è ancora evidente, ma qualcosa potrebbe cambiare negli anni a venire.

nba all world 20220629 cellulari.it
Niantic ed NBA hanno deciso di stipulare un accordo per dar vita ad un videogioco che vuole portare il metaverso nel mondo reale (screenshot)

Tra le tante uscite in programma, ce n’è una che andrà ad accontentare una grande fetta di pubblico. Niantic e l’NBA hanno infatti stretto una super collaborazione per dare vita ad NBA All-World. Si tratta di un gioco per mobile gratuito che sfrutta la geolocalizzazione per trovare, sfidare e competere contro alcuni dei grandi protagonisti della lega di basket più famosa al mondo.

NBA All-World, tutto ciò che sappiamo sul nuovo mobile game di Niantic

Un vero e proprio “metaverso nel mondo reale”. È da questo concept che sono partite Niantic e l’NBA, per dare vita ad un titolo che possa il più possibile avvicinare la realtà al mondo virtuale. In maniera intelligente e soprattutto intrattenente, grazie al lavoro attento del team di sviluppatori che c’è dietro. NBA All-World sarà disponibile gratuitamente sia su Android che su iOS con licenza ufficiale. Chiunque potrà sfidare i migliori giocatori NBA, e addirittura reclutarli poi nella propria franchigia.

La stessa Niantic ha già comunicato che NBA All-World darà la possibilità ai fan di vestire i giocatori di basket nel gioco con abbigliamento personalizzato. Probabilmente andando a spendere dei soldi virtuali per ottenere capi firmati e rari da trovare. Come già succede da tempo con videogiochi come Fortnite. Ancora non c’è una data di uscita fissata, ma ci si può iscrivere al sito web ufficiale del gioco per ricevere una email di aggiornamento.