Usa FaceTime anche su Windows con questo semplice accorgimento

Dopo tanto tempo, Apple ha aperto alla possibilità di sfruttare FaceTime anche su Windows. Ecco cosa bisogna fare

facetime windows
Finalmente anche su Windows è possibile videochiamare con FaceTime (Adobe Stock)

Un mondo chiuso, ma forse un po’ di meno. Apple è un’azienda conosciuta proprio per l’esclusività dei suoi servizi, quasi sempre incompatibili con altri ed utilizzabili esclusivamente quando c’è la ‘mela mangiucchiata’ di mezzo. Dopo tanto tempo, il gigante di Cupertino ha finalmente deciso di consentire ad iOS 15, iPadOS 15 e macOS Monterey di effettuare videochiamate su FaceTime verso altre piattaforme: c’è anche Windows.

Una novità assoluta e impensabile fino a poco tempo fa, che permette di sfruttare FaceTime anche al di fuori dei device di produzione Apple. Per abilitare il tutto, vi basterà eseguire alcuni semplici passaggi che sono piuttosto intuitivi. Ecco tutto quello che bisogna fare per videochiamare senza avere tra le mani un iPhone, un iPad o un MacBook.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple, a rischio i dati sul device per un errore di progettazione

FaceTime su Windows, ecco tutti i passaggi da seguire

facetime windows
Quali sono i passaggi da seguire per completare il tutto (Adobe Stock)

Finalmente è possibile utilizzare FaceTime anche su dispositivi non targati Apple. Una svolta storica, che permette all’universo del gigante di Cupertino di uscire dal suo “ecosistema” e aprirsi anche ad altri servizi. Per videochiamare senza avere tra le mani un iPhone, un iPad o un MacBook bisogna seguire alcuni semplici passaggi. Innanzitutto, bisogna sapere che non è ancora stata rilasciata alcuna app ufficiale su Windows. Dunque, per effettuare una chiamata video bisognerà prima essere invitati tramite un link da un utente in possesso di un device Apple.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Anche gli smartphone soffrono il caldo: attenzione a questo messaggio di allarme

Necessario avere installato Google Chrome o Microsoft Edge sul PC Windows, gli unici due browser compatibili con la versione desktop dell’applicazione. A questo punto, vi basterà cliccare sul link che vi viene invitato – con dominio FaceTime.apple.com – e unirvi alla videochiamata dopo aver inserito il vostro nome. Dentro la chiamata, anche per Windows ci saranno i comandi tradizionali per entrare nella modalità a schermo intero o per disattivare temporaneamente webcam e microfono. Una volta terminata la call, basta premere il pulsante “Abbandona”.