Facebook lancia la sfida ad Apple e Spotify: presto la nuova funzione

Secondo quanto riferito da The Verge, una nuova funzione sta per essere lanciata da Facebook. È sfida ad Apple e Spotify

facebook
È in arrivo una nuova super funzione su Facebook (Adobe Stock)

Un’altra super funzione potrebbe presto arrivare su Facebook. Il social network di proprietà di Mark Zuckerberg è in continua espansione, tra feature del tutto nuove e modifiche al servizio che lo rendono sempre aggiornato e funzionale alle richieste degli utenti. Il 2021 è stato fin qui contrassegnato da un “nuovo” format in particolare: i podcast.

Spotify già da tempo opera in questo settore, tra classifiche create ad hoc e benefici tanto per i creators quanto per gli ascoltatori. Si è da poco accodata Apple, che ha annunciato l’arrivo di Apple Podcast con piani in abbonamento personalizzati e qualità audio massima. Stando a quanto riferisce The Verge, nel corso dei prossimi giorni anche Facebook si prepara ad introdurre la sua personale sezione dedicata a questo mondo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Amazon ultima frontiera: il proprio kit di test Covid-19

Anche Facebook si dà ai podcast, tutti i dettagli

Facebook Instagram pagamento
Dopo Apple e Spotify, è giunto il momento anche della piattaforma di Zuckerberg (AdobeStock)

Dopo Spotify ed Apple, anche Facebook si prepara a lanciare la nuova sezione dedicata ai podcast. Stando a quanto riferisce The Verge, il prossimo 22 giugno ci sarà già il lancio della funzione in tutto il mondo. Sono infatti state scovate alcune email interne in cui si parla di questo servizio, e non lasciano spazio ad equivoci. Secondo quanto emerso fino ad ora, pare che i creators avranno la possibilità di collegare i feed RSS del loro podcast a Facebook. In questo modo, verrà a crearsi una sorta di feed di notizie con tutti gli episodi in uscita.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> La Serie A su TimVision: abbonamenti, costi e offerte complete

A differenza delle altre piattaforme operanti in questo fiorente mercato, con Facebook gli ascoltatori avranno anche la possibilità di creare brevi clip della durata massima di un minuto. L’audio tratto dal programma preferito sarà poi ovviamente condivisibile nella Home del social network.

Secondo quanto spiegato dall’azienda stessa, non ci sarà alcuna commissione per la produzione e la fruizione di contenuti audio. Nei termini di servizio si legge che: “Facebook si riserva il diritto di creare opere derivanti da contenuti distribuiti sulla piattaforma“.