Evento HUAWEI a Vienna, il criptico annuncio dà il via alle speculazioni: comincia il countdown al 21 ottobre

Huawei ritorna in Europa: una data, un misterioso dispositivo pronto al lancio: tutte le speculazioni e i dettagli sull’evento annunciato per il 21 ottobre 2021 a Vienna.

Huawei Evento Vienna 21 ottobre 2021
(Huawei)

Un evento a sorpresa in Europa per Huawei: si terrà a Vienna, il 21 ottobre 2021. L’azienda di Shenzhen, duramente colpita dal ban USA, annuncia il suo ritorno nel Vecchio Continente con una locandina scarna e criptica: solo la data dell’evento ed il profilo di uno smartphone che fa pensare a possibile presentazione di un nuovo dispositivo.

Si ipotizza che possa trattarsi di Huawei P50 e P50 Pro, entrambi già lanciati in Cina nel mese di luglio. Fin adesso non c’era notizia di un’eventuale commercializzazione in Europa.

LEGGI ANCHE >>> Galaxy Note, non tutto è perduto: la notizia infiamma le speranze dei fan

Evento HUAWEI, via alle speculazioni: tutti i possibili lanci

Huawei P50 uscita agosto
 (Immagine by Voice.com – Steve Hemmerstoffer)

L’evento di Vienna potrebbe essere l’occasione giusta per il lancio sia della serie P50, tra l’altro premiata da DxOMark per il display e per la fotocamera, sia di HarmonyOS 2, il nuovo sistema operativo intelligente della casa cinese. È stato anche notato però che il render di profilo dello smartphone sulla locandina non coincide esattamente con quello del Huawei P50, osservazione che ha suggerito l’ipotesi di  Huawei Mate 50, un modello che viene storicamente presentato in autunno. Si ritiene però improbabile che Huawei lo presenti prima in Europa che in Cina; inoltre, il modello ha subito pesanti rallentamenti a causa della carenza dei componenti.

LEGGI ANCHE >>> OnePlus, nuovi prodotti in arrivo a ottobre per tutte le tasche

Non è da escludere nemmeno la possibilità che si tratti di Huawei Nova, con una presentazione a settembre, secondo le voci di corridoio. A prescindere dal modello che sarà al centro dell’evento, è probabile che la disponibilità possa essere limitata sia per le difficoltà nella produzione causata dalle crisi dei chip sia per la domanda diminuita dovuta all’assenza dei servizi Google.