Ecco gli smartphone Xiaomi che saranno aggiornati alla nuova MIUI 13

Trapela in rete la lista ufficiosa degli smartphone Xiaomi aggiornati alla nuova MIUI 13, il prossimo corposo aggiornamento software che dovrebbe essere svelato in Cina il prossimo 16 dicembre

smartphone Xiaomi aggiornamento MIUI 13
L’interfaccia software MIUI 12 di Xiaomi (AdobeStock)

L’hardware e il software si legano a doppio filo nelle strategie future di Xiaomi. Che dopo avere ufficializzato l’allungo del periodo di supporto degli attuali 11T e 11T Pro (ed evidentemente di tutti i prossimi smartphone di punta, ad incominciare da Xiaomi 12), sta completando i lavori per ufficializzare la sua prossima interfaccia utente, la MIUI 13, di cui oggi è stata avviata la beta pubblica.

L’evento stampa di presentazione dovrebbe essere atteso per il 16 dicembre, data in cui saranno svelate tutte le novità del prossimo aggiornamento per gli smartphone Xiaomi. Qualcosa è già stata anticipata in rete, con il fattore grafico destinato ad assumere un ruolo preponderante, soprattutto in virtù della presenza di nuovi widget compatibili con il linguaggio estetico del Material You di Google. E non è un caso che molte delle novità della MIUI 13 saranno riprese da Android 12, il sistema operativo sul quale poggerà la piattaforma e che sarà veicolato (quantomeno sui principali top di gamma) in coincidenza con il rilascio dell’aggiornamento. Tra le migliorie maggiormente significative figureranno inoltre la disponibilità di un nuovo Control Center, prestazioni e consumi più accorti e una maggiore attenzione sulla sicurezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il visore Apple sarà potente quanto un MacBook: ecco le ultime novità e le previsioni sull’uscita

Smartphone Xiaomi, Redmi e POCO: i modelli aggiornati alla MIUI 13

smartphone Xiaomi aggiornamento MIUI 13
L’elenco degli smartphone Xiaomi che dovrebbero ricevere la MIUI 13 (AdobeStock)

Ma quali saranno gli smartphone Xiaomi che riceveranno la MIUI 13? L’elenco divulgato dal leaker Abhishek Yadav coinvolge ovviamente molti dei dispositivi a marchio Mi, Redmi e Poco ancora dentro il periodo di supporto. Nel novero di questi figureranno senza dubbio i flagship Mi 11, Mi 10, Mi 9 e le annesse varianti disponibili in versione global e China, mentre sul fronte tablet è pressoché scontato l’aggiornamento per l’ultimo Xiaomi Pad 5.

Tra i prodotti di fascia media dovrebbe rientrare pure il Mi Note 10 e la sequela di smartphone appartenenti alla gamma Redmi Note: in quest’ultimo caso, si partirebbe dal Redmi Note 9 fino ad approdare agli ultimi Redmi Note 11, ancora ad oggi esclusiva del mercato cinese; nell’intermezzo, dovrebbero figurare anche Redmi 9 e Redmi 10 e il dispositivo “operazione nostalgia” Redmi Note 8 2021.

Spazio anche per i modelli Poco, marchio indipendente della galassia Xiaomi: la lista trapelata in rete chiamerebbe all’appello Poco M2 Pro, M3 Pro, M4 Pro, C31 e fortunati Poco X2, X2 Pro in offerta Black Friday; tra i flagship inevitabile, invece, il richiamo di Poco F2 Pro e F3.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un nuovo smartwatch Xiaomi è all’orizzonte: il produttore cinese lancia la sfida ad Apple e Samsung

I più recenti dispositivo riceveranno anche Android 12, mentre per tutti gli altri ci sarà soltanto un aggiornamento della MIUI.