È ufficiale: il RedMi Note 8 tornerà nella versione 2021

Xiaomi ha annunciato il nuovo modello Redmi Note 8 2021, in celebrazione dei 25 milioni di unità vendute in tutto il mondo. Presto i dettagli della nuova versione.

Redmi Note 8 2021
La serie Redmi Note 8 ritornerà in versione 2021 (Xiaomi)

Il Redmi Note 8 raggiunge i 25 milioni di copie vendute in tutto il mondo, a quasi tre anni dal lancio. Lo ha rivelato Xiaomi in un tweet, con un annuncio speciale per celebrare il grande risultato: la serie di smartphone tornerà in versione aggiornata, con il Redmi Note 8 2021. Stay tuned.

Le numerose indiscrezioni degli scorsi giorni sui piani del produttore cinese, che alludevano al rilancio di questi modelli, si sono rivelate veritiere. La gamma Redmi Note 8, che include una versione Pro e l’8T, è una delle più popolari di Xiaomi, ed ha riscontrato un successo davvero degno di nota: nel 2019, lo smartphone è stato il secondo modello più venduto al mondo dopo gli iPhone di Apple. Con una ricezione così positiva – complice l’ottimo rapporto qualità/prezzo – la compagnia ha ufficializzato i piani per il nuovo lancio, con aggiornamenti e funzionalità ancora tutti da scoprire.

Al momento non sono disponibili i dettagli tecnici ufficiali sulla linea 2021, né è stata confermata una data di rilascio; ma i rumours non tardano ad arrivare, e le speculazioni sulle caratteristiche hardware del RedmiNote 8 2021 sono molte.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Lo spettacolare smartphone Nintendo immaginato da una designer

Scheda tecnica Redmi Note 8 2021: i primi rumours

Con il criptico annuncio di Xiaomi, i rumours non mancano e le prime indiscrezioni sulla scheda tecnica provano a rivelare le novità della serie, in attesa di una conferma ufficiale. Non si sa ancora nulla sulla grandezza del display, ma potrebbe supportare 120Hz e mantenere il notch, mentre l’interfaccia sarà MIUI 12.5 basata su Android 11; inoltre, la fotocamera posteriore sarà quadrupla, con un sensore principale da 48MP. Per quanto riguarda la memoria, si prevedono 4GB di RAM e 64 o 128GB di storage; infine, SoC Mediatek Helio G85 ed una batteria da 4.000 mAh, con supporto alla ricarica rapida a 22,5W.

LEGGI ANCHE >>> Samsung è meglio di Apple: ecco il perché