Display Week 2021, Samsung annuncia nuovi display pieghevoli

Svelata la nuova generazione di display pieghevoli e non solo: in occasione della Display Week 2021, Samsung ha rivelato una serie di concept products che saranno implementati prossimamente negli smartphone e tablet dell’azienza sudcoreana.

Samsung display pieghevole
Display Samsung S-foldable alla Display Week 2021 (Samsung)

Samsung è indiscutibilmente leader nel campo degli smartphone pieghevoli: dopo la novità dei modelli Galaxy Z Fold 2 e Z Flip, prosegue sulla linea dei display innovativi e guarda al futuro con attenzione al design e alla versatilità dei dispositivi smart.

Per la mostra online della Display Week 2021, Samsung ha presentato una serie di nuovi schermi OLED. Si tratta di prodotti virtuali, ancora in fase concettuale, e non sono state indicazioni sui tempi di rilascio; tuttavia, chiaramente indicando cosa aspettarsi per il futuro degli smartphone e tablet del colosso sudcoreano.

Tra le novità troviamo il display S-foldable, dotato di un doppio pannello pieghevole interno. Quando è piegato, il dispositivo può essere comodamente usato come smartphone, ma grazie alla doppia piega può raggiungere una grandezza massima di 7.2 pollici.

Per quanto riguarda invece i tablet, un nuovo display pieghevole di 17 pollici con formato 4:3 sembra alludere al lancio di una serie di tablet foldable, dotati di maggiore versatilità e comodità rispetto a quelli già presenti sul mercato.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Huawei e Leica, aria di crisi? Sharp potrebbe approfittarsene

Nuovi display Samsung, non solo pieghevoli

Samsung Slidable OLED display
Il display “arrotolabile”, OLED Slideable (Samsung)

La visione di Samsung non si ferma ai pieghevoli e guarda già oltre, verso i rollable, i display arrotolabili, per cui ha già depositato diversi brevetti: tra i nuovi concept svelati c’è anche lo Slidable OLED, un display che si estende orizzontalmente, senza pieghe, per sfruttare al massimo la grandezza dello schermo e mantenere allo stesso tempo la dimensione compatta di uno smartphone.

Infine troviamo il display Under Panel Camera, una soluzione per notebook che potrebbe essere implementata forse già per Galaxy Z Fold 3. Installando la fotocamera sotto il display, si massimizza la grandezza dello schermo. Il risultato è un design più leggero, edge-to-edge.

LEGGI ANCHE>>> Bill Gates, clamorosa ipotesi dietro la sua estromissione dal CDA Microsoft