Digitale Terrestre, un nuovo canale si aggiunge alla proposta gratuita

Altre novità in arrivo sul Digitale Terrestre, che si arricchisce del canale tematico Sportitalia. Ecco come agganciarlo e come vederlo

digitale terrestre
Digitale Terrestre, arriva un nuovo canale (Adobe Stock)

Sarà un 2021 di rivoluzione per il Digitale Terrestre, che si prepara ad accogliere il tanto chiacchierato switch off allo standard DVB-T2. Moltissimi decoder e TV obsoleti saranno costretti ad abbandonare le case degli italiani, per fare spazio a modelli di ultima generazione capace di agganciare tutte le nuove frequenze dei canali.

In queste settimane, già ci sono parecchie novità annunciate. Alcuni canali hanno cambiato posizione, mentre altri hanno dovuto dire addio. Ci sono però anche molte aggiunte interessanti, di cui una eccellente annunciata poco fa: Sportitalia sbarca sul Digitale Terrestre. Nello specifico, sarà la prima televisione italiana ad avere l’intero palinsesto sia live che on demand sulla tv gratuita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Facebook contro iOS 14, l’app avvisa gli utenti delle ripercussioni

Digitale Terrestre, come vedere Sportitalia

digitale terrestre
Ecco come vedere Sportitalia gratis (Adobe Stock)

Sportitalia sbarca ufficialmente sul Digitale Terrestre, e sarà la prima tv italiana ad avere l’intero palinsesto disponibile sia live che on demand tra le offerte gratuite. La novità è stata annunciata poco fa, ed è stata resa disponibile grazie alla piattaforma Si Smart lanciata nel 2019 che, grazie alla tecnologia HbbTv2.0, permette di arrivare in tutte le smart TV di ultima generazione. Con questa tecnologia, ora sarà possibile vedere contenuti integrali, rubriche, servizi highlights e molto altro semplicemente premendo il pulsante rosso dal telecomando della vostra televisione.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Android 11 con One UI 3.0 arriva sugli smartphone Samsung: la lista

Si tratta di una vera e propria svolta per Sportitalia, che offrirà un esperienza unica in Europa. Al momento, non ci sono altre emittenti che offrono gratuitamente tutti questi servizi. Ma come diciamo sempre, lo sport deve essere di tutti, soprattutto in un periodo così delicato. Si tratta anche di un assist per tutti i nostri inserzionisti pubblicitati” ha dichiarato il CEO dell’azienda Michele Criscitiello.