Consigli ed escamotage per ottenere più Giga a costo zero

Sim Giga offerte (Pixabay)

Più Giga a costo zero, ecco cosa fare per aumentare i vantaggi della propria promozione in modo intelligente ed economico.

Avere tanti Giga per il proprio smartphone è un vantaggio importantissimo, che può anche fare la differenza nella vita di tutti i giorni. Sono sempre di più, infatti coloro che utilizzano internet per fare veramente di tutto, dai social network alle transazioni bancarie, passando per il lavoro e i contatti con il mondo esterno. Soprattutto ora che siamo in un momento incredibilmente delicato, infatti, avere una buona connessione sul proprio smartphone può fare la differenza. Oggi vi diamo qualche dritta per poter aumentare i Giga che avete nella vostra offerta, e farlo a costi relativamente ridotti, dato il momento particolarmente complicato, se non addirittura gratis.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> OnePlus 9 sarà disponibile in 3 modelli, nome in codice Lemonade

Consigli ed escamotage per ottenere più Giga a costo zero

Innanzitutto sarà necessario avere una offerta già attiva, con Giga ovviamente. A questo punto chiedere il trasferimento ad un altro operatore. E qui le possibilità per avere un vantaggio netto, in certi casi mantenendo una spesa uguale o leggermente superiore e avendo dei vantaggi importanti.

  • Chiedere la portabilità verso un altro numero. E’ possibile infatti che un altro operatore possa offrirvi vantaggi superiori ad un prezzo inferiore. Vi consigliamo però di controllare due cose prima di fare questo passo: tenere in considerazioni eventuali costi di attivazione e soprattutto verificare la copertura dove abitate.
  • Chiedere la portabilità e attendere. Spesso, per non farvi cambiare operatore, l’azienda che usate in questo momento potrebbe offrirvi qualche Giga extra o un’offerta più vantaggiosa pur di non farvi andare con la concorrenza.
  • Cambiare gestore e poi tornare. Sempre più spesso la guerra tra i gestori telefonici vede i più grandi fare offerte interessanti e importanti per rubare clientela alle compagnie più economiche e aggressive (Iliad, Fastweb e altre). Potrete quindi decidere di passare da Tim, ad esempio, a Iliad, e poi tornare per avere ancora Tim ma ad un prezzo molto diverso e con più vantaggi. Due cose da tenere in considerazione: i costi di attivazione, che potrebbero essere doppi, e il tempo necessario che il vostro operatore (nell’esempio Tim) chiede prima di ritornare.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> OnePlus 8, problemi con l’OxygenOS Beta 3: causa il ripristino dei dati