Come mettere in pausa l’abbonamento DAZN o fare disdetta

Ecco i passaggi da seguire per mettere in pausa l’abbonamento DAZN o annullare la sottoscrizione alla piattaforma

Uno dei vantaggi più apprezzati da chi utilizza una piattaforma di streaming online è la possibilità di disattivare il proprio abbonamento in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi. Poter rinunciare in tutta semplicità ai servizi offerti dalla piattaforma – anche solo in via temporanea – è sicuramente un grande vantaggio e in alcuni casi permette anche di risparmiare qualcosina se i contenuti proposti non sono di proprio gradimento.

Come disdire abbonamento DAZN
Ecco come disdire abbonamento DAZN

Questa possibilità non è soltanto tipica di Netflix e delle altre migliori piattaforme per guardare film o serie TV, ma anche di servizi dedicati allo sport come DAZN. E ora che il campionato di calcio della Serie A e della Serie B si è concluso (proprio ieri è andato in scena l’ultimo “episodio”, con il Monza che ha staccato l’ultimo pass utile per accedere alla massima serie italiana), qualcuno potrebbe trovar comodo disdire l’abbonamento DAZN oppure disattivarlo temporaneamente.

La piattaforma prevede infatti due diverse possibilità: annullare l’abbonamento DAZN o metterlo in pausa. Se nel primo caso rinunceremo in modo definitivo al servizio, nel secondo caso potremo invece evitare di pagare a vuoto per quei contenuti che non ci interessano, disattivando temporaneamente la sottoscrizione fintantoché non decideremo di nuovo di abbonarci. È un po’ quello che sta accadendo in questi giorni: ora che le partite di calcio sono finite, qualcuno potrebbe non essere interessato alla visione dei tanti contenuti proposti da DAZN e preferirebbe risparmiare qualche mese di abbonamento in vista della nuova stagione calcistica. Nel secondo caso, inoltre, è previsto uno sconto per chi non può mettere in pausa l’abbonamento DAZN.

Partiamo proprio da questo secondo scenario, che è anche il più classico. Per mettere in pausa l’abbonamento DAZN si potrà utilizzare uno smartphone o un qualsiasi PC. Dovrete però tenere a mente che la sospensione inizia a partire dall’ultimo giorno dell’ultimo mese già pagato e non ci sono tempi di attesa per riattivare l’abbonamento DAZN: potrete farlo quindi in qualsiasi momento.

Da smartphone bisognerà utilizzare l’app DAZN e cliccare sull’icona del profilo in alto a destra, scegliere la voce “Pagamenti e abbonamenti” e selezionare la voce “Abbonamenti”. Dopo aver selezionato “DAZN” nella successiva schermata, fare clic su “Metti in pausa i pagamenti”. Si apriranno tre diverse possibilità:

  • 1 mese
  • 2 mesi
  • 3 mesi

Su PC bisognerà invece utilizzare un qualsiasi browser e accedere alla piattaforma inserendo le proprie credenziali. Si dovrà poi entrare nella pagina “Il mio Account” e selezionare la voce “Metti in pausa e sospendi pagamento”, inserendo anche in questo caso la data di riattivazione dell’abbonamento.

Come fare disdetta DAZN

Come disdire abbonamento DAZN
È anche possibile fare disdetta dell’abbonamento DAZN (AdobeStock)

Se si vuole invece fare disdetta DAZN e annullare quindi definitivamente l’accesso ai servizi proposti dalla piattaforma, si dovrà seguire una procedura a parte, anch’essa disponibile su PC e smartphone Android. Nel secondo caso, basterà seguire lo stesso percorso di prima ed entrare quindi prima su “Pagamenti e abbonamenti” e poi su “Abbonamenti”, ma all’interno della sezione DAZN si dovrà cliccare su “Disdici abbonamento”. Da computer, invece, questa opzione è inserita dentro alla categoria “Il mio account”.

Su iPhone la procedura è un po’ diversa, in quanto bisognerà prima entrare nell’app Impostazioni dello smartphone, cliccare sull’account personale e fare un tap su “Abbonamenti”, quindi individuare DAZN e annullare la sottoscrizione.