Clubhouse prova a rialzarsi con una novità assoluta: cambia il concept dell’app

Nuovo tentativo di tornare in auge per Clubhouse, l’app rivelazione dello scorso anno. Sta per venire rivoluzionato il concept generale

Vi ricordate di Clubhouse? Si tratta di un’app lanciata nell’aprile del 2020 solo per iOS e accessibile con un invito. Il suo successo è stato pazzesco soprattutto nei primissimi mesi dello scorso anno, con milioni di utenti e VIP presenti – sia attivamente che passivamente – in stanze vocali dove si discuteva di qualsiasi cosa.

clubhouse 20220226 cellulari.it
Su Clubhouse stanno per arrivare le chat di testo, un vero e proprio cambio di programma (Adobe Stock)

Col passare delle settimane, l‘entusiasmo è andando via via a calare fino ad arrivare alla situazione odierna. Gli utenti attivi sulla piattaforma sono ormai pochissimi e c’è chi ne ha già sentenziato la “morte definitiva”. Ma non l’azienda produttrice, che non si dà per vinta e ha in mente un cambio di concept totale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vortice di novità: così WhatsApp tiene a distanza Telegram

Clubhouse introduce le chat di testo: ecco come funzioneranno

clubhouse 20220226 cellulari.it
Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo, con un aggiornamento che sta venendo rilasciato su iOS e Android (Adobe Stock)

L’app pensata esclusivamente alle stanze vocali che introduce il testo. Un paradosso? Forse, ma anche un tentativo di risalire la china e tornare a far parlare di sé. Nel corso dei prossimi giorni, su Clubhouse verranno introdotte le chat. Una possibilità ulteriore per esprimere opinioni, rispondere a domande e questioni o semplicemente dialogare del più e del meno. Non sarà più dunque necessario registrare la propria voce per partecipare attivamente ad una stanza.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Allarme dall’Ucraina: attenzione al malware ‘wiper’, può distruggere i dispositivi

Ad accompagnare questo cambio di concept ci sono nuovi strumenti, pensati principalmente per segnalare contenuti inappropriati o che violano le regole della piattaforma. I creator potranno anche rendere inaccessibili le chat di determinate stanze, in quanto si tratterà di un’opzione facoltativa. L’aggiornamento è in realtà già in fase di rollout globale, sia per Android che per iOS. Se siete curiosi di provare la novità, vi basta accedere al Play Store di Google o all’App Store su iPhone per vedere se potete già aggiornare l’app.