Clubhouse lancia una nuova funzione contro i disturbatori ‘seriali’

Clubhouse è il social più in voga del momento, disponibile ancora solo per dispositivi iOS, che è pronto ad aggiornarsi con una funzione anti-troll: i dettagli

clubhouse, funzione anti-troll
clubhouse, nuova funzione anti-troll (sito ufficiale)

Negli ultimi giorni Clubhouse sta spopolando in Italia, soprattutto tra le nuove generazioni, facendo registrare numeri importanti. Il successo deriva, a quanto pare, dal fatto che la piattaforma si basa sull’audio anziché sulla condivisione di testi, foto o video. Le discussioni, infatti, avvengono solo tramite vocali ma nulla viene registrato. Tale peculiarità potrebbe essere copiata da altri social come Instagram e TikTok, ma non solo. E’ infatti rimbalzata una notizia riguardante la volontà da parte di Facebook di lavorare ad una funzione simile. Mark Zuckerberg in persona si sarebbe di recente unito ad una stanza di Clubhouse per discutere di realtà virtuale ed aumentata.

POTREBBE INTERESSARTI-> Fitbit con monitoraggio della glicemia, aggiornamento in arrivo

Clubhouse lancia la funzione anti-troll e cambia volto

clubhouse, nuova funzione anti-troll
clubhouse, nuova funzione anti-troll (sito ufficiale)

Il social network creato da Paul Davison e Rohan Seth, intanto, è pronto ad aggiornarsi migliorando il suo servizio. Tra le novità più attese ci sarebbe la funzione anti-troll. L’obiettivo è quello di evitare che vi siano utenti intenti ad introdursi nelle discussioni solo per disturbare e rendere agli altri il proseguimento davvero impossibile.

POTREBBE INTERESSARTI-> Amazon Coin, il colosso dell’e-commerce pensa ad una criptovaluta

Inoltre, fanno sapere gli sviluppatori, i troll potranno essere segnalati anche quando avranno ormai lasciato le stanze. Un’altra novità riguarda la nuova icona dell’app che attualmente ha il volto di Bomani X, ma passerà ad essere quello di Axel Mansoor.

Ricordiamo che Clubhouse al momento è disponibile ancora solo per i dispositivi iOS e non per Android anche se sul Play Store c’è una piattaforma con lo stesso nome che ha guadagnato oltre un milione di download negli ultimi giorni.