Cellulari vintage che valgono centinaia di euro, controllate nei mobili!

Cellulari vintage, occhio a quello che avete nei cassetti e nei mobili, a prendere polvere. Quello che per voi potrebbe essere uno scarto vetusto, infatti, potrebbe valere centinaia di euro per la persona giusta. 

 

Cellulari vintage che valgono centinaia di euro, controllate nei cassetti! Sono ormai milioni le persone che hanno uno smartphone in questo momento e che ne utilizzano anche più di uno ogni giorno. Viviamo in un tempo in cui cambiare uno smartphone una volta all’anno è una consuetudine incredibilmente diffusa e sempre più “normale”. Ma non dobbiamo dimenticare che prima degli schermi touch e del 5G c’erano dei cellulari molto più grezzi e meno potenti, pensati solo per chiamare e mandare SMS. Ebbene esistono dei collezionisti di quei modelli, se ne avete uno potreste avere diverse centinaia di euro in un cassetto, a prendere polvere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple TV 2021 svelata da Bloomberg: le principali novità in arrivo

Cellulari vintage che valgono centinaia di euro, controllate nei mobili!

Nokia 3310. Un vero e proprio araldo dei cellulari vecchio stampo, resistente e fonte di meme. Sicuramente ne avete uno e certamente vi si accenderà facilmente, permettendovi di incassare almeno 150 euro.

Nokia 3310 (Pixabay)

Motorola STAC. Vale almeno 200 euro se in buone condizioni, un pezzo pregiato per i collezionisti più esigenti.

iPhone 2G. Parliamo del nonno di tutti gli smartphone, del precursore della rivoluzione guidata dalla Apple di Steve Jobs. Se avete uno smartphone del genere potete sperare di guadagnare almeno 300 euro, ma nuovo può anche sfiorare i 1000 euro.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Huawei Nova 8 in arrivo: le specifiche tecniche del nuovo smartphone

Qualsiasi sia il cellulare che avete nel mobile, sappiate che c’è qualcuno disposto a comprarlo e in certe situazioni anche a pagare tanti quattrini pur di avere quel modello. Una cosa utile da sapere in tempi di crisi.