Build 2021, tutte le novità per Microsoft Outlook

Microsoft aggiorna Outlook con nuove feature, annunciate all’evento Build 2021: Organization Explorer, estensioni per i messaggi nella versione web, ed una piccola novità extra per una maggiore interazione con Teams. Ecco tutti i dettagli.

Microsoft Outlook Build 2021
Microsoft ha annunciato una serie di miglioramenti per Outlook (Pixabay)

La conferenza Microsoft Build 2021 si è tenuta dal 25 al 27 maggio, tre giorni in cui l’azienda ha annunciato i propri piani per il futuro, tra cui una serie di miglioramenti per Outlook, il client per e-mail di Microsoft. Gli aggiornamenti principali riguardano due nuove funzionalità: Organization Explorer, ed una estensione per i messaggi nella versione web di Outlook.

Organization Explorer arriverà quest’estate: si tratta di una nuova app integrata che permetterà agli utenti di Outlook di trovare colleghi e team con abilità simili alle proprie, per iniziare collaborazioni lavorative con più facilità. Microsoft ha dichiarato che, in un momento storico come questo, il lavoro a distanza ha reso le aziende più “distanti”, complicando la fase di ricerca di colleghi per formare un team dedicato ad un determinato progetto. L’app consente di “scandagliare” la propria compagnia ed individuare i colleghi più adatti per completare i propri progetti.

Organization Explorer è ancora in fase di test: è disponibile in modalità Beta per alcuni Office Insiders e verrà rilasciata gradualmente agli altri, per poi raggiungere tutti gli utenti solo a beta testing completato.

Le estensioni per i messaggi su web sono invece pensate per facilitare il processo di invio delle e-mail: mentre si compone il messaggio, si potrà accedere ad un nuovo menù su cui cercare e scegliere un’estensione che permette di selezionare i task da Teams, ed inviarli ai propri collaboratori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pixel 6 e Galaxy S21, un dettaglio legherà i due smartphone top di gamma

Microsoft punta ad un’interazione più fluida tra Outlook e Teams

Microsoft Outlook Teams Adaptive Card
Adaptive Card, la funzione per sviluppatori che unisce Outlook e Teams (Microsoft)

Grazie alle estensioni per i messaggi su web, gli sviluppatori potrebbero riscontrare un’interazione più unificata e fluida tra Outlook e Teams: Microsoft avrebbe intenzione di facilitare la comunicazione tra i due servizi anche tramite la funzionalità Adaptive Card.

Si tratta di una feature pensata appositamente per gli sviluppatori, già presente su Teams, che arriverà anche sul client per e-mail rendendo possibile la creazione di una sola Adaptive Card. In passato, gli sviluppatori dovevano costruire due Adapative Card separate da integrare individualmente su Teams ed Outlook: ora, sarà possibile utilizzarne solo una su entrambe le applicazioni con un modello di azione universale per la condivisione di dati dell’interfaccia utente, rendendo l’esperienza degli sviluppatori più coerente ed organizzata.

LEGGI ANCHE >>> Foto con luoghi dello scatto, funzione segreta sugli iPhone