Bonus TV per il Digitale Terrestre, aumenta il fondo MISE: cosa cambia

Novità per quanto riguarda il Bonus TV, incentivo del Governo per facilitare l’acquisto di nuove apparecchiature per il Digitale Terrestre

bonus tv
Bonus TV, incrementato il fondo MISE (Adobe Stock)

Nel corso del 2021, si compiranno importantissimi passi in avanti per lo switch off definitivo del Digitale Terrestre allo standard DVB-T2. La televisione gratuita cambia tutto, con nuove frequenze e una qualità di riproduzione mai vista prima d’ora. L’aspetto negativo è che moltissimi cittadini saranno costretti a cambiare il proprio decoder Tivùsat o TV con uno di ultima generazione.

Proprio per facilitare l’acquisto di nuove apparecchiature, il Governo ha da tempo messo a disposizione il Bonus TV. Si tratta di un incentivo del valore di 50 euro, utilizzabile da tutti coloro che hanno l’ISEE inferiore ai 20mila euro. Basta scaricare l’apposito modulo, compilarlo in tutte le sue parti e presentarlo alla cassa al momento dell’acquisto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Disney+ aggiunge i contenuti Star: dai Griffin a HIMYM, le novità

Bonus TV e digitale terrestre, aumenta il fondo MISE: ecco cosa cambia

digitale terrestre
Come usufruire del bonus erogato dal Governo (Adobe Stock)

Novità per quanto riguarda il Bonus TV, incentivo messo a disposizione dal Governo per facilitare l’acquisto di un nuovo TV o decoder Tivùsat. Grazie ad un emendamento alla legge di Bilancio 2021, il fondo MISE è stato incrementato di ulteriori 100 milioni di euro. Si tratta di una grossa novità, che permetterà anche a chi ha un ISEE pari a 20mila euro di usufruire del contributo del Governo. Basterà come sempre stampare il modulo apposito, compilarlo e presentarlo alla cassa fino al prossimo 2022. 

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> LG pensa ai pannelli OLED trasparenti: le novità del CES 2021

Ricordiamo che per verificare se il proprio televisore attuale è compatibile con lo standard DVB-T2, basta sintonizzarsi sui canali 100 o 200. Se appare il messaggio “Test HEVC Main10”, vuol dire che sarà possibile vedere il Digitale Terrestre anche dopo lo switch off definitiva. In caso contrario, bisognerà andare in negozio e comprare un nuovo modello.