Asus ROG lavora al tablet da gaming “più potente al mondo”: specifiche e data di lancio

Manca pochissimo al lancio dell’Asus ROG Flow Z13, il nuovo tablet da gaming annunciato come il più potente al mondo

tablet asus 20211231 cellulari.it
Asus ROG sta lavorando ad un tablet da gaming top di gamma (Screenshot Twitter)

Il mondo del gaming si prepara ad accogliere una nuova importante periferica. Asus ROG ha infatti in programma il lancio del Flow Z13, nuovo tablet che si preannuncia essere il più potente al mondo. Se n’era iniziato a parlare già lo scorso novembre, con indiscrezioni secondo cui l’azienda era al lavoro per un notebook erede del Flow X13.

A confermare il tutto l’account Twitter di ROG Global, secondo cui il prossimo tablet di Asus verrà lanciato sul mercato il 4 gennaio alle ore 11:00 PST. In allegato, c’è anche un’immagine che lascia intravedere alcune delle possibili specifiche tecniche del dispositivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il progetto Wi-Fi Italia prende il via, internet gratis in migliaia di comuni: il bando

Asus ROG Flow Z13, ecco cosa sappiamo

Come preannunciato dall’account Twitter di ROG Global, il nuovo tablet Flow Z13 verrà presentato al grande pubblico il prossimo 4 gennaio. Già dall’immagine teaser in allegato, possiamo dire che ci sarà un connettore XG Mobile. Il che conferma il supporto all’eGPU esterna del produttore. Un accessorio di questo tipo aiuterà ad aumentare le prestazioni di gioco del tablet, pensato come un device convertibile, sottile e leggero. Una soluzione di questo tipo sarà utile anche per coloro che avranno bisogno di più porte USB.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Apple non vuole lasciarsi scappare i suoi dipendenti, pronti bonus fino a 180mila dollari

Altro indizio che ci dà la presenza del connettore XG Mobile è il sistema operativo del Flow Z13: ci sarà Windows. Possiamo aspettarci anche le APU AMD Ryzen serie 6000, dotate di CPU Zen 3 e delle architetture GPU RDNA 2. Rispetto al precedente Flow X13, potrebbe dunque esserci un importante upgrade. Secondo quanto si legge in rete, il device funzionerà alla pari con la GTX 1050 Ti di Nvidia, così da offrire un’esperienza simile alla NVIDIA GeForce GTX 1650. Per tutte le altre informazioni, non rimane che attendere il prossimo CES 2022.