Arriva iOS 15.1: è ora di aggiornare gli iPhone. Cosa ci dobbiamo aspettare

Un mese fa, di questi tempi, l’agognata uscita dei fantastici 4 di Apple: iPhone 13 (classico), mini, Pro e Pro Max. Un mese dopo arriva il primo aggiornamenti dei nuovi Melafonini provenienti da Cupertino.

Apple, disponibile il primo aggiornamento per l'iPhone 13 (Adobe Stock)
Apple, disponibile il primo aggiornamento per l’iPhone 13 (Adobe Stock)

Il nuovo sistema operativo dedicato a tutti i dispositivi iPhone, iOS 15 ha portato una varietà di funzionalità nuove e migliorate. Finora, però, un paio di piccole patch, inclusa una correzione di sicurezza, ma nessun vero aggiornamento. Nessuno fino ad ora.

iOS 15.1 è arrivato, dopo il primo importante aggiornamento di Apple al nuovo sistema operativo nella versione beta. Un aggiornamento che sistema alcune problematiche che gli utenti hanno riscontrato nel corso dell’ultimo periodo in tutti e quattro i nuovi iPhone.

iOS 15: da SharePlay a ProRes. MacOS Monterey: l’attesa è finita

A un mese di distanza dall'iPhone 13 arriva il primo aggiornamento del sistema operativo: 15.1. (Adobe Stock)
A un mese di distanza dall’iPhone 13 arriva il primo aggiornamento del sistema operativo: 15.1. (Adobe Stock)

La prima beta è stata rilasciata un mese fa, il 21 settembre, e l’ultima beta era la release candidata, la versione finale della beta prima del rilascio pubblico. Dal 25 ottobre visibile a tutti. iOS 15.1 aggiunge finalmente il supporto per SharePlay, così come la registrazione video ProRes per iPhone 13 Pro e Pro Max. La versione 15.1 beta include anche la possibilità di caricare la tessera delle vaccinazioni su Apple Wallet. Dovrebbero essere presenti anche le solite e immancabili correzioni di bug.

Apple ha creato molto clamore attorno alla sua funzione SharePlay: un aggiornamento a FaceTime che ti permettere di condividere lo schermo durante la chiamata, consentendo ai tuoi amici e alla tua famiglia di trasmettere in streaming la televisione e la musica, salvate contemporaneamente. Tuttavia, la funzione non era stata lanciata con iOS 15 il mese scorso, lasciando molti possessori di iPhone a chiedersi quando avrebbero potuto usare SharePlay. Sfortunatamente, SharePlay faceva parte della beta 15.1, quindi arriverà con il nuovo aggiornamento.

Le maggiori attrattive dell’iPhone 13 Pro e dell’iPhone 13 Pro Max sono le loro fotocamere, veramente performanti. Ecco, la funzione video ProRes ti aiuta a ottenere il massimo da loro, riducendo al minimo la quantità di compressione dei tuoi video, contribuendo inoltre a proteggere la qualità dell’immagine video. Anche ProRes è stato incluso nella terza beta per iOS 15.1, il che significa che probabilmente verrà lanciato sempre con il nuovo aggiornamento.

LEGGI ANCHE >>> Snapchat e gli “addobbi” per Halloween: quante novità

E’ finita la grande attesa anche per macOS Monterey, che arriva finalmente alla build stabile. Tante le novità dell’aggiornamento legato ai Mac: dal Controllo universale ai Comandi rapidi, passando per diverse novità, sia per Safari sia FaceTime.

LEGGI ANCHE >>> Ennesima truffa torna su Facebook, è allarme tra gli utenti: come difendersi

Ora i link, le immagini e gli altri contenuti che i tuoi contatti ti inviano su Messaggi appaiono nella nuova sezione “Condivisi con te”, nell’app corrispondente. Così puoi trovarli facilmente, vedere chi li ha consigliati e rispondere al volo direttamente da Foto, Safari, Apple Podcast o dall’app Apple TV, senza dover tornare in Messaggi. Dulcis in fundo, da Cupertino, hanno colto l’occasione per rilasciare anche gli update legati a iPadOS 15.1, watchOS 8.1 e tvOS 15.1.