Novità su Apple Watch dalla beta di iOS 14.4: di che cosa si tratta

La beta di iOS 14.4 nasconde alcune nuove funzionalità in arrivo su Apple Watch: ecco di che cosa si tratta.

Time to walk, una nuova funzione in arrivo su Apple Watch
Apple Watch (PixaBay)

Apple Watch sarà presto dotato di nuove aggiunte in grado di completare ulteriormente l’esperienza offerta dall’applicazione Allenamento. Ad anticipare le mosse della società di Cupertino è l’affidabile sviluppatore Khaos Tian, che a mezzo Twitter ha divulgato in queste ore la presenza dell’inedita funzione “Time to walk” all’interno dell’ultima beta di iOS 14.4. Il nome scelto da Apple non è invero del tutto casuale, dal momento che riprende per intero l’attuale promemoria “Time to stand” espressamente volto al contrasto della sedentarietà, grazie ad appositi inviti (o meglio, notifiche) indirizzati agli utenti durante il corso della giornata (nel caso di specie, ogni qualvolta lo smartwatch con a bordo il sistema operativo watchOS ravvisi l’assenza di movimenti per cinquanta minuti).

Sebbene lo sviluppatore non abbia aggiunto ulteriori dettagli, è tuttavia lecito immaginare che la nuova funzione su Apple Watch possa riprendere e ulteriormente perfezionare il promemoria di cui sopra: in questo senso, potrebbero trovar spazio alcuni obiettivi o sfide appositamente congegnate da Apple per stimolare il consumatore a muoversi. Una sorta di traguardo notificato di volta in volta all’utente per aver camminato per una certa distanza o per un certo periodo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Quali sono gli smartphone più resistenti del 2020? La risposta di JerryRigEverything

Time to walk conferma l’esistenza degli allenamenti audio guidati su Apple Watch

Time to walk, una nuova funzione in arrivo su Apple Watch
Apple Watch (PixaBay)

Le novità scovate all’interno della beta di iOS 14.4 sono una ulteriore riprova dell’esistenza dei già chiacchierati allenamenti audio guidati, la cui funzione è in predicato di fare il suo debutto su Apple Watch durante il corso dei prossimi mesi. In questo senso, l’aggiunta “Time to work” potrebbe assomigliare a sessioni di allenamento audio guidato, come peraltro suggerito dall’affidabile 9To5Mac, che in queste ore ha trovato alcuni riferimenti all’inequivocabile stringa “WORKOUT_GUIDED_WALK” tra le pieghe del codice sorgente beta di iOS. Resta invece ancora da capire se questi allenamenti audio guidati necessiteranno dell’abbonamento all’ultimo servizio di Apple, Fitness +, oppure se saranno disponibili gratuitamente per tutti gli utenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Instagram Stories nella versione web, grosso miglioramento in arrivo

Ad ogni buon conto, a far da contraltare a “Time to walk” sarà la funzione “Time to push“, appositamente congegnata da Apple per le persone che hanno disabilità fisiche e che, di conseguenza, non sono in grado di camminare.