Apple Music+ in dirittura d’arrivo? La conferma con un nuovo teaser

Presto Apple Music+ potrebbe diventare realtà. La conferma di un nuovo piano HiFi arriva direttamente da un teaser

apple music+
Presto Apple Music+ potrebbe diventare realtà (Adobe Stock)

I rumors e le indiscrezioni si stanno facendo sempre più insistenti, e questa volta anche Apple ha deciso di buttare benzina sul fuoco. Un nuovo servizio col livello HiFi, per una qualità audio mai vista prima d’ora. Il colosso di Cupertino ha deciso di sfidare apertamente Tidal e Spotify, con una proposta che fa balzare Apple Music tra le principali proposte di streaming musicale disponibili.

Vi abbiamo già parlato nei giorni scorsi di alcune indiscrezioni, che parlano di un imminente annuncio di Apple Music+ e delle nuove AirPods 3. Ancora non è chiaro se il tutto verrà confermato, soprattutto alle date che circolano in rete: si parla già di domani martedì 18 maggio 2021 per la presentazione ufficiale. Intanto, è stato pubblicato un teaser che non fa altro che confermare quanto già detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clubhouse per Android, parte il conto alla rovescia per il debutto ufficiale

Apple Music+, il teaser che conferma le indiscrezioni

apple music+
È spuntato un nuovo teaser che non fa altro che confermare le voci (Adobe Stock)

Prepariamoci all’arrivo di Apple Music+, nuovo servizio in abbonamento che permetterà di riprodurre i brani al massimo della qualità possibile. Poche ore fa è stato mostrato un teaser ai propri utenti abbonati, e più precisamente nella scheda “scopri” dell’applicazione. Cliccandoci, spunta lo sloganLa musica sta per cambiare per sempre“. Messaggio chiaro e inequivocabile dell’arrivo del servizio con livello di riproduzione HiFi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Uber ama i musei: codice sconto per esplorare le bellezze italiane

Si parla di domani martedì 18 maggio come possibile data di presentazione ufficiale, ma su questo fronte ancora non sono arrivate conferme ufficiali. Spuntano indiscrezioni anche sul costo dell’abbonamento mensile che gli interessati dovranno pagare per usufruire della novità: 10 dollari al mese, in linea col piano attuale. Lo slogan sopracitato è disponibile anche in lingua italiana. Un sospiro di sollievo quindi, la novità sarà certamente attivabile anche nel nostro Paese.

Per ciò che riguarda le AirPods 3, invece, il discorso è molto più complesso. Quasi impossibile che avvenga l’annuncio ufficiale già domani, nonostante i rumors del caso. Pare che bisognerà aspettare ancora prima di poter metter mano sugli auricolari wireless che ricordano le AirPods Pro (senza cancellazione del rumore).